shinystat spazio napoli calcio news Corsi, pres. Empoli: "Krunic al Napoli? Spero possa restare con noi, i nostri direttori si sentono spesso. E su Luperto..."

Corsi, pres. Empoli: “Krunic al Napoli? Spero possa restare con noi, i nostri direttori si sentono spesso. E su Luperto…”


A Radio Crc nella trasmissione “Si Gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli. Queste le sue dichiarazioni:

L’Empoli sta disputando un’annata straordinaria e siamo andati oltre le previsioni. Manca poco e speriamo che sabato saremo nuovamente nell’olimpo del calcio.

Ho avuto fortuna nell’individuare allenatori e dirigenti bravi e ora siamo ad un passo dalla serie A. De Laurentiis mi dimostra sempre la sua amicizia, l’ultima volte che l’ho visto ha fatto un gesto bellissimo, da vecchio amico e mi ha fatto sentire davvero importante. De Laurentiis è un grande presidente e un grande imprenditore e come tale sa scegliere prima di tutti gli uomini.

Quando ho visto il Napoli vincere a Torino sono stato felicissimo anche perchè conosco bene i due terzini che erano in campo. Quel termine Sarrismo lo pronunciavo tempo fa e adesso ne capite il motivo. Sarri per me rappresenta il presente ed il futuro, è un vecchio giovane che è già proiettato nel futuro. Qualunque sia l’epilogo, tecnicamente sono sicuro che sta già inventandosi qualcosa di nuovo per i prossimi 6 mesi.

Sarri rispetto a quando allenava l’Empoli ha variato i movimenti dei 3 attaccanti, si è inventato Callejon sul secondo palo per cui è sempre in evoluzione.

Luperto ha avuto delle difficoltà inizialmente perchè ha perso tutto il ritiro, ma ha grandi qualità atletiche e credo abbia prospettive importanti. Spero che faccia un altro anno al Empoli prima di tornare a Napoli. Krunic mi auguro possa restare ancora con noi e che non arriveranno sirene da squadre di vertice perchè quelle non si possono reggere e sarebbe controproducente. Il discorso Napoli è sempre aperto, i direttori sportivi di Napoli ed Empoli club si sentono spesso. L’Empoli di fatto potrebbe fare bene anche in serie A con pochi innesti, ma sarà importante che chi arriverà avrà voglia di sacrificarsi”.