shinystat spazio napoli calcio news ADL: "Investirò circa 150 milioni in 5 anni, in estate sfida al Liverpool. Lo Scudetto? Lo vince chi perde meno"

ADL: “Investirò circa 150 milioni in 5 anni, in estate sfida al Liverpool. Lo Scudetto? Lo vince chi perde meno”


Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha rilasciato una lunga intervista ai colleghi de Il Corriere dello Sport. Queste le sue parole, raccolte dalla nostra redazione.

Formula E. “Dopo aver sentito il rombo della Porsche è dura, ma la Formula E mi piace perché non inquina. Se però si elimina il motore serve sostituirlo con qualche effetto cinematografico. Personalmente avevo proposto alla Iervolino ed a De Magistris di realizzare a Napoli il più bel circuito del mondo, stile Montecarlo. Se non è fattibile per la Formula 1, lo sia per la Formula E. Inoltre ne avevo proposto anche uno a Pompei ed in Costiera, ne abbiamo di cose da vendere”.

Modifiche calcistiche. “Bisogna convincere il Governo a modificare la Legge Melandri e la 91/81, sono passati quasi quarant’anni. Inoltre serve creare una competizione più allettante, meno noiosa; non tutti possono competere per le stesse competizioni, ma poi si finisce per falsare il campionato: ci sono squadre in lotta per l’Europa e le altre per salvarsi, così non va. Vedo che i giovani si stanno spostando sui mondi elettronici, allora ho detto ad Andrea Agnelli di creare il nostro gioco virtuale finché non riusciamo a fare il campionato d’Europa come lo voglio io, con i cinque Paesi più importanti. Almeno si investe nel futuro”.

Il contratto di Sarri. “Il suo contratto è bello che depositato da tre anni, ma in questo mondo tutto viene messo in discussione. Qui c’è una clausola da 8 milioni: se qualcuno si dovesse proporre e lui volesse qualcosa di diverso, io non potrei oppormi. Ognuno deve fare i suoi ragionamenti”.

Innovazioni con il Napoli. “Sappiamo di non poter andare oltre certi limiti di fatturato, stiamo lottando per cambiare le regole e per aumentare le possibilità di profittabilità o fatturabilità in modo da consentire maggiori spese. Da quando ci sono gli arabi ci sono cifre folli, bisogna rivedere tutto. Nei prossimi 5 anni investirò 120/150 milioni nel nuovo stadio e nel nuovo centro di allenamento. Serve vedere se il Napoli è capace di fatturare tanto da giustificare tali investimenti”.

Lotta Scudetto. “L’elemento decisivo saranno le sconfitte: nessuna delle due deve perdere da qui alla fine. Chi riesce a centrare questo obiettivo con molta probabilità vincerà lo Scudetto. Io avrei preferito uno spareggio, avrebbe attratto miliardi di spettatori. Abbiamo scoperto di avere 80 milioni di tifosi nel mondo, stiamo lavorando per creare un network che li unisca, anche perché in quei numeri manca la Cina, dove ho inviato due collaboratori”.

Progetti per la prossima stagione. “Posso dire che in estate non ci sarà alcuna tournée, ma ho fissato un’amichevole con il Liverpool a Dublino il prossimo 4 agosto“.