shinystat spazio napoli calcio news Milik: "Penso al Mondiale, sono concentrato. Scarso utilizzo? Non è un problema, la critica è uno sprono"

Milik: “Penso al Mondiale, sono concentrato. Scarso utilizzo? Non è un problema, la critica è uno sprono”


Arkadiusz Milik ha rilasciato una lunga e variegata intervista, in compagnia della fidanzata, al portale polacco pudelek.pl. 

Il centravanti del Napoli ha parlato, chiaramente, anche di calcio. Questo quanto tradotto dalla nostra redazione: “Dopo la Coppa del Mondo avremo tempo di riposare. In questa fase non ci sono conclusioni da trarre. Abbiamo come obbiettivo quello di presentarci alla Coppa del Mondo e rendere orgoglioso il nostro pubblico. 

Poco utilizzo col Napoli? Non è un problema, un giocatore ha più occasioni in una carriera anzi, la critica mi spinge a continuare a fare il mio lavoro. L’allenamento non è una cosa che mi eccita, perché si svolge un lavoro, quello tattico, che non piace. Poi, ad esempio, resto solo sul campo e faccio quel che mi piace, tipo tirare. Mi sento un bambino, mi piace realizzare i miei sogni. Se smetto di sentirmi così, felice per quel che faccio, quello sarebbe il momento di fermarmi e smettere”