shinystat spazio napoli calcio news A Castel Volturno la squadra ci crede ancora: "Quattro punti non sono nulla"

A Castel Volturno la squadra ci crede ancora: “Quattro punti non sono nulla”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Altri interessanti retroscena sul colloquio avuto ieri, alla ripresa degli allenamenti, tra Sarri, Giuntoli e la squadra arrivano

Sull’edizione odierna del “Mattino” spuntano le reazioni di Maurizio Sarri sul pareggio di Reggio-Emilia, grave perdita i n fatto di punti in chiave scudetto. Il quotidiano riferisce che “Sarri ha affrontato la squadra a muso duro, Sarri, deluso per il pari di sabato. E anche il ds Giuntoli, quando ha preso la parola, lo ha fatto per mettere i puntini sulle i. Un uno-due a cui il gruppo capeggiato da Hamsik e Mertens, ha reagito recitando un mea culpa, consapevole che se si pareggia sul campo del Sassuolo non si possono certo aspettare dei mazzi di fiori“.

A Castel Volturno, però, c’è tanta voglia di non arrendersi e continuare a lottare per lo scudetto: “«Non eravamo noi e questa cosa non possiamo permettercela», la sintesi dell’intervento dell’allenatore di Figline. Il messaggio è di quelli lapalissiani: altro che bandiera bianca, qui a Castel Volturno c’è tutto tranne la voglia della resa incondizionata. Quattro punti non sono nulla, hanno spiegato i giocatori dandosi coraggio”.

Preferenze privacy