shinystat spazio napoli calcio news A Castel Volturno la squadra ci crede ancora: "Quattro punti non sono nulla"

A Castel Volturno la squadra ci crede ancora: “Quattro punti non sono nulla”


Altri interessanti retroscena sul colloquio avuto ieri, alla ripresa degli allenamenti, tra Sarri, Giuntoli e la squadra arrivano

Sull’edizione odierna del “Mattino” spuntano le reazioni di Maurizio Sarri sul pareggio di Reggio-Emilia, grave perdita i n fatto di punti in chiave scudetto. Il quotidiano riferisce che “Sarri ha affrontato la squadra a muso duro, Sarri, deluso per il pari di sabato. E anche il ds Giuntoli, quando ha preso la parola, lo ha fatto per mettere i puntini sulle i. Un uno-due a cui il gruppo capeggiato da Hamsik e Mertens, ha reagito recitando un mea culpa, consapevole che se si pareggia sul campo del Sassuolo non si possono certo aspettare dei mazzi di fiori“.

A Castel Volturno, però, c’è tanta voglia di non arrendersi e continuare a lottare per lo scudetto: “«Non eravamo noi e questa cosa non possiamo permettercela», la sintesi dell’intervento dell’allenatore di Figline. Il messaggio è di quelli lapalissiani: altro che bandiera bianca, qui a Castel Volturno c’è tutto tranne la voglia della resa incondizionata. Quattro punti non sono nulla, hanno spiegato i giocatori dandosi coraggio”.