Il Chelsea fa sul serio per Sarri: Abramovic lo vorrebbe in coppia con l’ex Gianfranco Zola!

AGGIORNAMENTO ORE 10.40 – Davvero particolare l’ipotesi che lancia l’edizione odierna di Repubblica circa il futuro di Sarri. Anche il quotidiano conferma l’interesse del Chelsea per l’allenatore del Napoli, Maurizio Sarri, in vista della prossima stagione. Eppure potrebbe esserci una novità.

Il patron dei Blues, Roman Abramovic, avrebbe intenzione di affiancare al tecnico partenopeo anche un’altra figura di spessore internazionale: Gianfranco Zola. Probabile che l’idea sia quella di facilitare l’inserimento di Sarri nel calcio inglese ed agevolarne la comunicazione (Zola ha trascorso vari anni in Inghilterra e conosce perfettamente l’inglese, ndr). Insomma, quella di Sarri al Chelsea è un’ipotesi tutt’altra che inventata. Starà a De Laurentiis trovare una soluzione per trattenere al Napoli l’artefice del grande gioco degli azzurri.

ORE 7.50 – La corsa scudetto è sempre più avvincente con le due pretendenti al titolo – Napoli e Juve – che non mollano. Come se non ci fosse già abbastanza carne a cuocere, c’è un’altra questione che tiene in allerta i tifosi azzurri: il rinnovo di Maurizio Sarri.

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, ha fatto il punto sulla situazione. Maurizio Sarri, come già dichiarato, non vede il rinnovo come una priorità e nel momento non è neanche nei suoi pensieri, riempiti invece dall’obiettivo scudetto.

Già, lo scudetto, ma se questo titolo dovesse arrivare, la prossima stagione sarebbe caratterizzata da investimenti anche importanti senza intoppi economici o burocratici. Se così fosse, la firma arriverebbe senza problemi.

A Sarri piacerebbe lavorare in un ambiente simile, ecco perché le sirene inglesi che arrivano dal Chelsea – se, come si crede, Conte andrà via – si fanno sempre più insistenti. Ma Sarri al momento non le sente, le sue priorità arrivano fino a maggio. Al dopo si penserà, appunto, dopo.

I commenti sono chiusi.