Home » News Calcio Napoli » Younes-Napoli, trattativa in fase avanzata: stabiliti i termini del contratto, ma difficile che arrivi a gennaio

Younes-Napoli, trattativa in fase avanzata: stabiliti i termini del contratto, ma difficile che arrivi a gennaio

14.00 – Durante Si gonfia la rete su Radio CRC, l’esperto di mercato della RAI Ciro Venerato ha dato i suoi aggiornamenti sull’affare Younes:

“C’è un accordo molto avviato, con 5 anni di contratto a quasi 1,3 milioni più 320mila euro di bonus legati alle presenze. Il ragazzo ha scelto Napoli, anche se non c’è ancora la firma, ma non si sa se lo si riuscirà a portare a Castel Volturno già a gennaio. Secondo la società partenopea la richiesta dell’Ajax è spropositata. De Laurentiis non è disposto a mettere sul piatto più di 4/5 milioni”.

 

LEGGI ANCHE:   Kim e Kvaratskhelia sorprese di inizio stagione: è successo prima di Napoli-Torino!

8.00 – Amin Younes è praticamente già un giocatore del Napoli, ma il suo arrivo è previsto per giugno, quando andrà in scadenza di contratto. Agli azzurri farebbe comodo, però, averlo già a gennaio e per questo si sta lavorando per convincere l’Ajax.

L’edizione odierna del Corriere dello Sport racconta proprio questa possibilità, ma è il club olandese a fare opposizione. Il quotidiano parla infatti di “un quinquennale che, volendolo tutti, si potrebbe attivare da gennaio: è una questione di soldi, però forse anche di orgoglio”.

La Repubblica, poi, ha aggiunto ulteriori dettagli: “Hanno chiesto 15 milioni di euro per farlo partire subito, ma Giuntoli ne ha offerti 5. La distanza è notevole, si punta sulla volontà del calciatore per spuntarla con l’Ajax”.

Chissà se la volontà di Younes basterà. Nel frattempo, sembra difficile vedere il 24enne in azzurro già in questa sessione di mercato.

I commenti sono chiusi.