shinystat spazio napoli calcio news Mario Rui, gli esami danno esito negativo, ma Sarri potrebbe convocare precauzionalmente un giovane della Primavera

Mario Rui, gli esami danno esito negativo, ma Sarri potrebbe convocare precauzionalmente un giovane della Primavera


14.00 – Tranne che per dolore insopportabile, Mario Rui dovrebbe essere in campo contro l’Udinese. In ogni caso, in via precauzionale, pare che mister Sarri sta pensando di convocare il giovane della Primavera, Scarf. Scarf non è attualmente impegnato nella partita che vede gli azzurrini sfidare l’Atalanta (QUI IL LIVE). Un ulteriore indizio che potrebbe confermare quella che al momento è solo una voce.

13.30 – Un tweet di Carlo Alvino rassicura i tifosi azzurri: Mario Rui non ha problemi legati alla distorsione alla caviglia, come evidenziato dagli esami a cui si è sottoposto in mattinata. Quindi, scrive il giornalista, “se non giocherà sarà solo per il dolore” 

IL TWEET:

12.50 – Secondo le ultime notizie riportate da Tv Luna, Mario Rui non si è allenato con i compagni questa mattina. Si è sottoposto, invece, ad una risonanza per vedere la situazione dopo la distorsione alla caviglia sinistra di ieri.

Maggio e Hysaj, dunque, restano in allarme.

8.00 – Mario Rui ha rimediato una leggera distorsione alla caviglia sinistra, durante l’allenamento di ieri, ma le probabilità di vederlo in campo dal primo minuto a Udine sono comunque alte.

Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, infatti, il terzino svolgerà oggi un test per verificare la propria condizione, ma dovrebbe essere cosa di poco conto.

Pronto Hysaj, in caso di forfait del portoghese, ad occupare la fascia sinistra lasciando la destra a Christian Maggio.