shinystat spazio napoli calcio news L'ass. Borriello ricorda Ciro Esposito: "Un martire che ha lasciato un grande patrimonio di responsabilità"

L’ass. Borriello ricorda Ciro Esposito: “Un martire che ha lasciato un grande patrimonio di responsabilità”


Oggi l’associazione “CiroVive” ha organizzato il Terzo Ciro Day, un evento che ha messo insieme diversi momenti: dalla visita ai piccoli ospiti del reparto oncologico del Pausillipon con donazione di giochi e clown terapia; ad un incontro di calcio tra i bambini di Scampia, Caivano e Miano in nome dello sport come fratellanza; fino ad un quadrangolare tra vecchie glorie del Napoli, ordine dei giornalisti napoletano e Club Napoli tribunale, seguito da una serata musicale.

Durante la manifestazione è intervenuto anche l’assessore allo sport del Comune di Napoli, Ciro Borriello, che ha voluto ricordare con queste parole Ciro Esposito:

“Ciro non ci ha mai lasciato, ci accompagna sempre e ci manda sempre dei messaggi su dove indirizzare questo sport. Ciro è un martire, un martire che si è sacrificato nel mentre seguiva la squadra per cui amava. Ciro era insieme agli amici, era a tifare, non stava facendo nulla di male. Ciro ci ha lasciato un grande patrimonio di responsabilità, per me sarà sempre un onore rilasciare anche una sola parola in suo onore”.

Parole cariche di emozione che, a loro volta, emozionano e fanno pensare.