shinystat spazio napoli calcio news Chiellini: "Sconfitta? Attaccarsi agli errori arbitrali è da perdenti. Nazionale? Ecco come è andata con Insigne"

Chiellini: “Sconfitta? Attaccarsi agli errori arbitrali è da perdenti. Nazionale? Ecco come è andata con Insigne”


Giorgio Chiellini ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta della sua Juventus contro la Sampdoria.

Un risultato che lascia amarezza in casa bianconera, così commentato dal calciatore: “Questa partita ci deve far riflettere. Per gran parte del match abbiamo dominato ma eravamo 3-0 giocando con grande qualità. In questo campionato è difficile perdere punti perché c’è un gap enorme con le piccole, bisogna migliorare per vincere a maggio. Manca qualcosa per reagire nelle difficoltà. Chi si attacca alla sfortuna o allo sfavore arbitrale non è un vincente. Appena si alza il livello andiamo in difficoltà pur giocando bene e perdiamo dei punti”.

Poi, il pensiero è tornato alla Nazionale: “Nessuno si è mai permesso di dire che doveva giocare Insigne, ognuno rispetta i propri ruoli. Se si vogliono fare tante scelte in un solo giorno credo che si vada nella direzione sbagliata. Abbiamo 6/7 mesi per preparare le prime partite pseudo importanti, le qualificazioni saranno tra un anno e mezzo. Non corriamo, lavoriamo bene. Cosa succederà domani? Auspico che ci siano candidati credibili e progetti credibili, a caldo si fanno scelte sbagliate. Io aspetterei un attimo prima di decidere, ci vuole equilibrio, lucidità e pazienza”.