shinystat spazio napoli calcio news VIDEO - Albiol: "Se vinco lo Scudetto, faccio il quinto figlio! Reina ha risolto i problemi alla schiena. La nuova maglia? Bellissima"

VIDEO – Albiol: “Se vinco lo Scudetto, faccio il quinto figlio! Reina ha risolto i problemi alla schiena. La nuova maglia? Bellissima”


Raul Albiol ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss:

“La Svezia ha eliminato l’Italia, non la Spagna (ride). Le due partite andata e ritorno sono sempre difficili. Italia fuori? Mi dispiace molto, sono innamorato del calcio e tutti sappiamo la storia dell’Italia nei Mondiali. Insigne e Jorginho è normale che siano delusi, speriamo di recuperarli in questi giorni. Con una bella vittoria se ne dimenticheranno. 

Stiamo bene, speriamo di aver recuperato energie. Adesso inizia una serie di partite difficili, inizieremo da domani. In queste partite la classifica non conta, il Milan è una squadra nuova, stanno giocando bene, hanno giocatori di qualità. Dobbiamo stare attenti e non pensare alla loro classifica.

Tv? Vedo il Grande Fratello, ma spagnolo. La guardo solo quando sono a casa la sera, quando mando i miei figli a dormire. Ho quattro bambini, se vinco lo Scudetto faccio il quinto. Ma da solo non posso farlo, devo vedere se mia moglie è d’accordo. Io e lei ci siamo conosciuti a Valencia, ci ha presentato un amico. 

Quello che puoi fare oggi, non lo puoi lasciare a domani. Noi abbiamo iniziato bene questa stagione, cerchiamo di superarci. Sappiamo che è difficili, le altre squadre sono forti. Dobbiamo soffrire e vincere tante partite. Siamo vicini alla Juve, siamo migliorati parecchio. Loro sono favoriti, lo dice il campionato. Vogliamo restargli vicini e arrivare fino alla fine per vincere. Dobbiamo sbagliare pochissimo. 

Dobbiamo vincere le due partite di Champions e aspettare gli altri. Nuova maglia? Non l’ho vista, mi hanno detto che è bellissima, la vedrò quando arriverò allo stadio. Il cibo? Qua si mangia bene, anche in Spagna. È molto simile. Sangria o vino? Sono entrambi buoni. Mozzarella o formaggio spagnolo? Mozzarella. Spaghetto con le vongole o Tapas? La pasta mi piace, la bolognese. Non cucino, ci pensa mia moglie. 

Fase difensiva? Era uno degli obiettivi migliorarla, ci stiamo lavorando. È importantissimo per vincere. La mia giornata fuori dal campo? Mi piace restare a casa con i figli, con le tre partite a settimana è difficile restarci. Noi viaggiamo tanto e abbiamo poco tempo. Mi piace vedere le serie tv la notte. Calcio? Sì, vedo soprattutto il campionato spagnolo. 

Ho visto Italia-Svezia, l’Italia ha avuto tante occasioni, ha dato tutto. Il gioco non era bellissimo ma i calciatori hanno lasciato l’anima. Peccato. Il calcio a volte è ingiusto. Buffon ha pianto? È normale, è da anni in Nazionale, ha vinto anche un Mondiale, poteva essere il suo ultimo Mondiale. Sente la Nazionale. Juve? Proveremo a vincere. 

Reina e Callejon? Per la Spagna è importantissimo andare ai Mondiali dopo il 2014. Reina e Callejon sono felici, penso che Pepe ha superato i problemi alla schiena. Chi è il mio figlio più terribile? Mia, la piccolina. La marco a uomo. Il dialetto napoletano? Sento Insigne parlare napoletano, mi fa piacere sentirlo ma non capisco niente. Se io parlo Valenciano, tu non capisci un cazzo. Sarri si arrabbia se faccio tardi, mi fa la multa.