shinystat spazio napoli calcio news Toni: "Insigne in Nazionale? Un peccato lasciarlo in panchina, per vincere servono i più forti!"

Toni: “Insigne in Nazionale? Un peccato lasciarlo in panchina, per vincere servono i più forti!”


L’ex campione del mondo della nazionale italiana, Luca Toni, è intervenuto ai microfoni di Radio Crc durante la trasmissione “Si Gonfia La Rete”:

“Data l’importanza della gara la squadra, anche grazie al pubblico, può farcela. In caso contrario sarebbe una tragedia sportiva. Al nostro mondiale noi partimmo con tutti i politici contro e gli insulti, ma siamo tornati con le frecce tricolore”.

Insigne?  Io se fossi allenatore farei giocare i più forti senza seguire troppi schemi. E’ un peccato lasciare Insigne in panchina, penso che sia il giocatore più in forma in Italia. E’ una partita secca, ci giochiamo tutto e quindi non conta lo schema, ma i calciatori più forti”. Jorginho? “Se sta bene, deve giocare. E’ giusto far giocare i calciatori con il ruolo giusto”.

Napoli pronto per il titolo? “E’ pronto. Attualmente rappresenta il calcio migliore, merito di Sarri e dei suoi giocatori. E’ un piacere vederlo. E’ una della candidate: se riesce a vincere qualche partita sporca, è la vera candidata a vincere”.