shinystat spazio napoli calcio news Gazzetta sicura: "Insigne l'uomo chiave per far valere la superiorità tecnica dell'Italia"

Gazzetta sicura: “Insigne l’uomo chiave per far valere la superiorità tecnica dell’Italia”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Alla vigilia di quella che sarebbe già stata una partita importante e che, di fatto, ha assunto un peso ancora maggiore dopo la sconfitta di Solna in Svezia-Italia, si studiano e si cercano nuove soluzioni che possano dare la svolta alla nazionale per Italia-Svezia, sfida di ritorno dello spareggio per il Mondiale 2018.

La rivoluzione tattica che porterebbe a un cambio modulo per valorizzare meglio gli azzurri in campo, parte senza dubbi dalla figura di Lorenzo Insigne, così come sottolineato ampiamente nell’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport. Questo l’estratto:

“Nella bocca di tutti, però, tornano soprattutto un nome e un cognome: Lorenzo Insigne, il più elettrico in campionato, eppure lasciato fuori dall’inizio e schierato fuori ruolo negli ultimi 20’.«Non può stare fuori, è l’uomo in più perché dribbla, calcia, fa assist, anche se non si è capito dove giocava quando è entrato – aggiunge Tardelli –. La rimonta è possibile, ma bisogna cacciare via la paura, ma anche giocare in verticale e, soprattutto, mettere la gente nei ruoli giusti…» 

Franco Baresi punta tutto sulla tecnica e su una squadra più corta, anche in virtù delle qualità dell’ala napoletana: «Non dovremo fare lanci, ma giocare corto e veloce per fare valere la nostra superiorità tecnica. Chiaro che queste sono le condizioni in cui Insigne può esaltarsi»”.

Preferenze privacy