shinystat spazio napoli calcio news Zamparini: "Tedino mi ricorda un po' Sarri. Spero sia l'anno del Napoli, dopo tanta Juve è il momento di cambiare"

Zamparini: “Tedino mi ricorda un po’ Sarri. Spero sia l’anno del Napoli, dopo tanta Juve è il momento di cambiare”


Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue parole:

Tedino è una persona di buon senso, ha una buona squadra per la Serie B, io lo paragono un po’ a Sarri. Sicuramente l’Italia andrà ai Mondiali, sarebbe una tragedia se non lo facesse. Non mancano le punte ma mancano i fuoriclasse come Pirlo o Del Piero. Ventura l’ho inventato io, lo chiamai a Venezia.

Non ho più le disponibilità economiche per reinventare i Cavani o i Dybala, è da tempo che cerco un successore ma non è facile. Spero sia il momento del Napoli, dopo tanti anni di scudetti per la Juve sarebbe il momento di cambiare. Loro hanno una mentalità diversa ma la squadra di Sarri esprime il calcio più bello. Non avrei mai potuto tenere tutti i campioni che sono passati di qui. Se non avessi venduto Dybala avrei avuto 30 milioni di perdita, inoltre i giocatori di quel calibro vogliono molto di più”.