shinystat spazio napoli calcio news Colpito da un fulmine mentre faceva surf: morto l'ex Foggia Dasoul

Colpito da un fulmine mentre faceva surf: morto l’ex Foggia Dasoul


È morto oggi a soli 34 anni Denis Andrè Dasoul, ex calciatore di Perugia e Foggia, in circostanze a dir poco drammatiche: colpito da un fulmine mentre stava facendo surf al largo dell’isola di Bali. Per lui non c’è stato nulla da fare.
Nato a Liegi il 20 luglio 1983, Dasoul ebbe una parentesi al Perugia, dove non riuscì ad esordire in Serie A, per poi tornare in Belgio al Genk, giocando anche nella nazionale Under 19. Successivamente andò a giocare in Austria nel Sw Brgenz, per poi tornare in patria dove vestì la maglia dell’Anverso. Nel 2005 ritornò in Italia, ingaggiato dal Foggia. La parentesi non durò parecchio; dopo un solo anno, infatti, Dasoul rientrò in Belgio all’Union Saint-Gilloise.
Fece ritorno nuovamente in Italia nel 2007 per giocare in Serie D, indossando le maglie di Este, Bolzando, Jesolo e Torres. Aveva poi appeso gli scarpini al chiodo dedicandosi al surf, sino alla sua terribile morte in acqua.