Home » Copertina Calcio Napoli » Lazio, Inzaghi: "Senza infortuni l'avremmo vinta! Scudetto conteso tra Juve e Napoli? Vedremo negli scontri diretti chi avrà la meglio"

Lazio, Inzaghi: “Senza infortuni l’avremmo vinta! Scudetto conteso tra Juve e Napoli? Vedremo negli scontri diretti chi avrà la meglio”

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, ha commentato la sconfitta con il Napoli ai microfoni di Premium Sport.

Ecco le sue dichiarazioni: “Senza gli infortuni probabilmente avremmo vinto la partita. Abbiamo fatto un primo tempo molto buono, il Napoli aveva avuto grossi problemi e pensavamo che una delle due squadra che poteva andare in vantaggio era la Lazio, e difatti così è stato. Poi abbiamo avuto una serie di infortuni che ci ha penalizzati e siamo crollati. Ci dispiace per questa sconfitta, ma si va avanti. Già ieri Milinkovic-Savic aveva un problema al flessore. A fine primo tempo aveva ancora dolore e così ho pensato di cambiarlo. Quello che di solito accade in un campionato intero è capitato in una partita sola. Abbiamo fatto la partita che avevamo preparato e l’abbiamo fatta nel migliore dei modi. C’è stata quell’occasione di Callejon, che mi dicono fosse in fuorigioco, e poi basta; la squadra mi stava piacendo. Adesso dobbiamo cercare di fare queste tre partite che mancano nel miglior modo possibile e durante la sosta speriamo di recuperare più giocatori possibili. Corsa Scudetto tra Napoli e Juve? La Juve è forte, il Napoli ha fatto bene a tenere tutti i suoi giocatori migliori perché così si costruiscono i grandi cicli. Sono due squadre molto attrezzate, vedremo negli scontri diretti chi avrà la meglio”.

Su de Vrij: “L’altra sera l’avevo tolto per precauzione perché aveva un problemino al flessore. Oggi le sue condizioni sono peggiorate. Ho optato per Leiva perché volevamo focalizzarci sul palleggio”.

I commenti sono chiusi.