Home » News Calcio Napoli » Lucioni: "Il Napoli ci ha fatto capire che il calcio in Serie A va forte, fortissimo"

Lucioni: “Il Napoli ci ha fatto capire che il calcio in Serie A va forte, fortissimo”

In zona mista è stato intervistato il capitano del Benevento, Fabio Lucioni, alla sua prima esperienza in Serie A, ma con un carattere da vero leader:

Dobbiamo iniziare a far punti perché questa classifica sta diventando brutta.

Chi ci ha impressionato oggi? Non scopriamo certamente adesso il Napoli. Ha delle grandi individualità che si mettono al servizio della squadra. Insigne, Hamsik, Callejon, Mertens: chi più ne ha più ne metta. Poi è entrato Giaccherini che non è l’ultimo arrivato. È una grande squadra che sa quello che fa e sa farlo bene. Gli faccio un grosso in bocca al lupo per il prosieguo del campionato.

C’è stato uno spettacolo fuori dal comune sugli spalti. Purtroppo non siamo riusciti a dare lo spettacolo che hanno dato i tifosi, ma è stato un bello spot per il calcio.

6 gol sono tanti: dovevamo restare mentalmente attaccati alla gara. Abbiamo fatto una brutta figura che per questa squadra è eccessiva. Fino ad oggi abbiamo mostrato un buon calcio, come contro il Torino, perdendo all’ultimo secondo. Ripeto: è stata una sconfitta pesante che ci deve far stare attaccati alla gara per tutti i 90 minuti.

Solo io sono attaccato alla maglia? No, tutti i ragazzi ci tengono molto. Ci sono molti giovani che devono crescere. Io da capitano cerco di dare delle direttive. Sempre nel mio piccolo perché è una categoria che non ho mai fatto, però dobbiamo stare con i denti affilati e giocarci gara dopo gara per cercare di fare punti per la salvezza.

Il Napoli ci ha fatto capire che il calcio in Serie A va veramente forte, fortissimo. Dobbiamo adeguarci velocemente altrimenti si fanno figure brutte come oggi, che non possiamo permetterci di fare“.