Strinic, l’agente: “De Laurentiis un signore, Ivan voleva ritrovare la Nazionale. Ghoulam verso il rinnovo”

Tonci Martic, agente di Ivan Strinic, ha parlato ai microfoni di Radio Crc. Ecco le sue dichiarazioni: “Il Napoli lo aveva bloccato poiché non si riusciva ad arrivare al rinnovo di Ghoulam ma De Laurentiis è stato un signore. Dopo due anni in panchina non era convinto di rimanere ma ha molta stima del Napoli. Strinic voleva la Nazionale e in panchina l’ha persa. Abbiamo avuto proposte importanti ma era bloccato da Ghoulam, poi si è sbloccato tutto. La dirigenza ha dimostrato rispetto nel lasciarlo andare via in un momento non facile. Gli era stato proposto anche rinnovo e prestito”.

Sul ricordo di Napoli: “Gli rimarrà un buon ricordo, quando è stato chiamato in causa ha sempre fatto bene. Non era facile giocare due tre gare ogni due mesi. Ogni società però è giusto che abbia due terzini per lato”.

Sul rinnovo di Ghoulam: “Penso che Ghoulam firmi ma non devo dirlo io”.

Su Genova: “Genova è una bella città e Giampaolo un buon allenatore, poi magari un giorno torna a Napoli”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI