Home » News Calcio Napoli » Lippi esalta Sarri: "Il suo gioco piace ovunque, il Napoli può dire la sua per lo scudetto"

Lippi esalta Sarri: “Il suo gioco piace ovunque, il Napoli può dire la sua per lo scudetto”

Marcello Lippi, ex tecnico della nazionale italiana, ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport.

Tante le tematiche trattate: da Neymar (“Non mi stupiscono più questi trasferimenti, è la legge del mercato“), a Ventura (“Giusto il rinnovo, ha fatto un ottimo lavoro“); da Bonucci (“Sono andati via tanti giocatori dalla Juve, ma la squadra ha continuato a vincere“), alle finali perse dai bianconeri (“Toccherà presto anche a loro“); e tanto altro.

Poi, analisi sulla corsa scudetto, nella quale, secondo Lippi, rientra pure il Napoli: “La Juve è in pole, ma in prima fila c’è anche il Napoli. Ha qualità. Sarri è bravo, Insigne è un talento in continua crescita. Mertens fa gol. Il Napoli gioca a memoria. Col Nizza lo ha dimostrato: è più forte dei francesi, il calcio di Sarri piace anche in Europa“.