Home » News Calcio Napoli » UFFICIALE - Napoli-Nizza, vietata la trasferta ai francesi. Stessa cosa per i tifosi partenopei?

UFFICIALE – Napoli-Nizza, vietata la trasferta ai francesi. Stessa cosa per i tifosi partenopei?

AGGIORNAMENTO DELLE 18 – Ora c’è la certezza: le porte del San Paolo per l’incontro di Champions League tra Napoli e Nizza saranno chiuse per i tifosi francesi. Ad annunciarlo un comunicato sul sito della società francese.

Le autorità italiane hanno comunicato questo giovedì all’OGC Nizza che la vendita dei posti per l’incontro di Napoli (mercoledì prossimo) è vietata a tutti i residenti francesi, per questioni di sicurezza”, si legge, “I supporters nizzardi non potranno dunque, sfortunatamente, sostenere la squadra al San Paolo nel round d’andata del preliminare. Per il match di ritorno a Nizza, le autorità francesi decideranno nelle prossime ore se vietare o meno la trasferta al pubblico ospite“.

LEGGI ANCHE:   "Lotta al pezzotto": la Serie A annuncia multe salatissime

Così, dopo questo comunicato, la vendita dei biglietti per i francesi al San Paolo è stata bloccata; il divieto, però, sarà formalizzato uno-due giorni prima dell’incontro.

A questo punto, secondo un criterio di reciprocità, l’incontro Nizza-Napoli all’Allianz Riviera potrebbe vedere il divieto di ingresso allo stadio per i tifosi partenopei. Quest’ultima decisione è ancora da prendere, ma pare ormai certa.

Tra sei giorni finalmente è tempo di Champions League e il Napoli ospiterà al San Paolo l’ostico Nizza.

Eppure, nulla si sa sulla possibilità per i tifosi francesi di accedere all’impianto di Fuorigrotta. Le loro intenzioni, tuttavia, sono decisamente più chiare: come riportato in un comunicato firmato dagli Ultras del Nizza, i supporter arriveranno comunque a Napoli.

LEGGI ANCHE:   UFFICIALE - Napoli, ceduto Petagna al Monza: i dettagli

A dare qualche delucidazione in merito è stata l’emittente radiofonica Kiss Kiss Napoli, secondo la cui redazione oggi dovrebbe giungere la decisione definitiva per entrambe le trasferte di Champions.

Proprio in questi minuti è in corso una riunione degli organi competenti e nel tardo pomeriggio si potrebbe arrivare ad una conclusione e ad un’ufficialità. Si attendono aggiornamenti.