shinystat spazio napoli calcio news COMUNICATO LEGA SERIE A: ecco come saranno strutturati i turni del prossimo campionato

COMUNICATO LEGA SERIE A: ecco come saranno strutturati i turni del prossimo campionato


La Lega Serie A ha emesso un comunicato relativo agli orari del calcio di inizio delle partite di Serie A.

Si delinea dunque la struttura del cosiddetto “spezzatino”, con il gran numero di appuntamenti che affolleranno i fine settimana degli appassionati.

Infatti, i match saranno così organizzati:

  • sabato, ore 18.00 (1 anticipo)
  • sabato, ore 20.45 (1 anticipo)
  • domenica, ore 12.30 (1 anticipo)
  • domenica, ore 15.00 (6 gare)
  • domenica, ore 20.45 (1 posticipo)

Poi, come si legge nel comunicato “i turni infrasettimanali in programma nella 5a giornata di andata (20 settembre 2017), nella 10a giornata di andata (25 ottobre 2017) e nella 14a giornata di ritorno (18 aprile 2018) si disputano mercoledì con inizio alle ore 20.45 (8 o 9 gare), con un posticipo giovedì alle ore 20.45 o un anticipo mercoledì alle ore 18.30 e, ove consentito dal calendario, un anticipo martedì alle ore 20.45”.

Per quanto riguarda la primissima giornata della stagione, in programma domenica 20 agosto, ci saranno 7 gare alle 20.45, 2 anticipi sabato alle ore 18.00 e alle ore 20.45 e un anticipo domenica stessa alle ore 18.

La giornata successiva, di domenica 27 agosto, seguirà la stessa programmazione.

Gli orari cambieranno “nella 18a giornata di andata (23 dicembre 2017), nella 19a giornata di andata (30 dicembre 2017) e nella 1a giornata di ritorno (6 gennaio 2018)“, con le prime partite in programma “sabato con inizio alle ore 15.00 (6 gare), con un anticipo venerdì alle ore 20.45, un anticipo sabato alle ore 12.30 e due posticipi sabato rispettivamente alle ore 18.00 e alle ore 20.45″.

Per il resto: la 2a giornata di ritorno di domenica 21 gennaio 2018 inizierà alle ore 15.00 (6 gare), con un anticipo alle ore 12.30, due posticipi domenica rispettivamente alle ore 18.00 e alle ore 20.45 e un posticipo lunedì alle ore 20.45; l’11a giornata di ritorno, che ci sarà sabato 31 marzo 2018, vedrà 7 gare alle 15.00, un anticipo alle 12.30 e due posticipi alle 18.00 e alle 20.45; la 19a di ritorno si disputerà domenica 20 maggio 2018, con inizio alle ore 20.45 (10 gare in contemporanea). Per quest’ultima giornata, però, si legge nel comunicato che “tuttavia, in conformità alle previsioni regolamentari interne, le 10 gare potranno essere disputate in più blocchi, fino ad un massimo di tre in due giorni, nel caso non si renda necessaria la contestualità di tutte le gare”.

Postilla importante per le squadre impegnate in Champions League, play-off compresi: potranno, infatti, chiedere l’anticipo delle gare in campionato al venerdì o al sabato.

Discorso simile per le italiane che giocheranno l’Europa League: potranno chiedere il posticipo al lunedì o alla domenica alle 18.00 o alle 20.45; ma la richiesta non verrà accolta se le gare si svolgono il giovedì.

Infine, si legge:Le prosecuzioni o i recuperi di gare da effettuarsi in date infrasettimanali non festive si disputano con inizio alle ore 20.45, salvo diverso accordo intercorso tra le due Società, fermo restando che, in caso di concomitanza con gare di competizioni UEFA per club, in ottemperanza alle previsioni della Circolare UEFA 36/2013, le gare non potranno avere inizio dopo le ore 18.30″.

Tuttavia, bisogna ricordare che tali disposizioni possono essere oggetto di variazioni in seguito ad apposite comunicazioni.

Preferenze privacy