shinystat spazio napoli calcio news Pedullà: "Rulli al Napoli si può, ma non è facile. In caso di cessione Tonelli non verrebbe sostituito"

Pedullà: “Rulli al Napoli si può, ma non è facile. In caso di cessione Tonelli non verrebbe sostituito”


Il mercato è sempre attivo. Le trattative devono essere sempre seguite con molta attenzione. Il Napoli è lì, vigile, sia per le operazioni in entrata che per quelle in uscita. Per quanto riguarda le operazioni in entrata, tutti gli occhi sono rivolti sul ruolo di portiere. Scontata ormai la permanenza di Reina, che sarà il numero uno azzurro anche per la prossima stagione, con il rinnovo che sembra ormai dietro l’angolo, si pensa ad un numero 12 affidabile e che potrà prendere poi il posto del portierone spagnolo.

Tanti nomi si erano fatti, ma il vero obiettivo di De Laurentiis e Giuntoli sembra essere Rulli. Il portiere in forza alla Real Sociedad, ma di proprietà del Manchester City, rappresenta il profilo ideale cercato dalla società. Secondo Alfredo Pedullà, noto giornalista sportivo di Sportitalia, la trattativa può andare in porto, ma ci sono molti ostacoli da superare: la volontà di non perdere il giocatore da parte della Real Sociedad, l’alta richiesta economica del Manchester City (40 milioni di euro, ovvero la clausola rescissoria), il voler tutelare Reina, la necessità di piazzare Rafael e Sepe, la presenza di un altro possibile innesto come quello di Karnezis. Insomma, una trattativa fattibile, anche perché il calciatore accetterebbe volentieri la destinazione napoletana, ma non semplicissima.

In uscita, invece, si parla di una possibile cessione di Tonelli, ma Pedullà afferma che il Napoli non ha intenzione di cedere il difensore centrale ex Empoli. Anche se si volesse prendere in considerazione un’ipotesi di cessione, con ad esempio il Torino che è interessato al calciatore, il Napoli non interverrebbe sul mercato, vista la presenza di ben altri quattro difensori di ruolo.

Preferenze privacy