shinystat spazio napoli calcio news Sepe dona il busto di San Gennaro a De Laurentiis: "Presidente, tenga Sarri: è un grande ed è napoletano!"

Sepe dona il busto di San Gennaro a De Laurentiis: “Presidente, tenga Sarri: è un grande ed è napoletano!”


Il Cardinale ha donato a De Laurentiis una riproduzione del busto di San Gennaro. Un bel gesto da parte di Sepe: il presidente ha poi lasciato lo stadio tra le ovazioni dei tifosi.

12.49 – La Messa è terminata, il Cardinale ha benedetto i tifosi accorsi alla celebrazione: “Viva il Napoli!”. Lo stadio incalza: “Un Cardinale, c’è solo un Cardinale!”. 

12.48 – Lo stadio di Carciato urla a squarciagola: “Cardinale uno di noi!”. 

12.13Sepe: “Abbiamo il sogno di poter arrivare a realizzare qualcosa che ci ricorda alcuni anni fa. Può essere attualizzato, quest’anno. Io ci ho riflettuto, il nostro caro presidente ha preso la squadra dalla Serie C e l’ha portata in A, l’ha resa grande e internazionale. Manca solo la ciliegina sulla torta. Presidente, metta questa ciliegina! Presidente, Sarri è napoletano, è un grande: non lo faccia andare via! L’unico che si è imposto con un gioco a cui tutti si ispirano!”

11.56 – Aurelio De Laurentiis è arrivato al campo di Carciato. Intanto la pioggia batte su Dimaro. Il Cardinale sdrammatizza: “Sposa bagnata, sposa fortunata. Quindi squadra bagnata, squadra fortunata”. 

Termina la seduta mattutina del Napoli: gli azzurri hanno lasciato il campo per tornare negli spogliatoi. Si attende ora l’arrivo del Cardinale Sepe, che celebrerà la Messa al campo di Carciato. La sintesi dell’allenamento è racchiusa nel goal di Callejon in partitella. Milik e Tonelli, invece, hanno svolto lavoro differenziato in palestra.

11.10 – Hamsik e Callejon lasciano il campo, per loro la seduta termina qui. La difesa continua gli esercizi, gli altri si allenano sulla tecnica individuale tentando le conclusioni da fuori.

10.50 – La squadra adesso occupa le due metà campo: da un lato i difensori studiano i movimenti sui traversoni dalla destra con Sarri, dall’altro centrocampisti e attaccanti simulano azioni di gioco sotto l’occhio vigile di Calzona.

10.45 – La partitella termina per 0-1: a decidere è lo splendido goal di Callejon.

10.44 – Milik, che si è allenato in palestra, lascia ora il terreno di gioco per andare negli spogliatoi.

10.32 – Straordinario goal di Callejon! Gialli in vantaggio! Un delizioso pallonetto dalla distanza: battuto Rafael!

10.26 – Uno straordinario guizzo di Zielinski libera Mertens al tiro: palla a lato di poco. Poco dopo Ounas sfiora il goal con un mancino dalla lunga distanza.

10.23 – Sta per iniziare la partitella.

GIALLI (4-3-3) Reina; Hysaj, Maksimovic, Chiriches, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Rog; Callejon, Mertens, Giaccherini.

BLU (4-3-3) Rafael; Maggio, Koulibaly, Albiol, Rui; Allan, Diawara, Hamsik; Ounas, Pavoletti, Insigne.

10.15 – I portieri ora si allenano a parte con i preparatori, la squadra continua il lavoro atletico. Intanto Tonelli sta lavorando in palestra.

10.04 – Gli azzurri finalmente scendono sul terreno da gioco per iniziare la seduta mattutina. Lavoro atletico finora, dopodiché si passerà alla partitella.

9.52 – Gli azzurri, Reina compreso, lasciano la palestra per dirigersi negli spogliatoi: a momenti l’inizio della seduta vera e propria.

9.41 – Anche Arkadiusz Milik, sceso sul terreno da gioco, si reca in palestra.

9.40 – Il primo a scendere in campo è Reina, che si dirige immediatamente in palestra.

Buongiorno amici di SpazioNapoli e benvenuti alla diretta testuale della seduta mattutina. Oggi ultima doppia seduta del ritiro per il Napoli, che ieri è stato presentato in piazza davanti alla folla festante. Una serata piacevole per calciatori e tifosi, con Pavoletti vero e proprio one man show. Per oggi è invece prevista la visita di Sua Eminenza Crescenzio Cardinal Sepe, che celebrerà la Messa alle ore 12.

Nel pomeriggio nuova seduta, mentre domani l’ultimo allenamento in mattinata, prima della partenza per Napoli.

Vittorio Perrone, Cristiano Corbo, Antonio Manzo e Luca Forte

Preferenze privacy