shinystat spazio napoli calcio news Dimaro, Day 12: calciatori in campo per la seduta pomeridiana, Albiol e Pavoletti in palestra

Dimaro, Day 12: calciatori in campo per la seduta pomeridiana, Albiol e Pavoletti in palestra


18,56 – Palestra, poi seduta sciolta. Termina un’altra giornata di allenamento, chissà se l’ultima di Pepe Reina. In serata, stando a quanto riportato dalla nostra redazione, ci sarà un incontro tra Quillon e Giuntoli. Il ds è arrivato proprio ora al campo.

18.50 – Fraseggio, squadra corta e difesa alta. Poi una novità: il rilancio lungo. Che con la tecnica dei giocatori in avanti, a scavalcare la difesa, qualcosa di buono potrebbe pur arrivare. Che

18,30 – Squadre verdi contro squadre nere: si sta per concludere la seduta odierna al campo di Carciato. Per la squadra nera, in grande spolvero ancora una volta Ounas, oltre al solito destro magico di Lorenzo Insigne. Da segnalare, inoltre, una già ottima condizione fisica per Milik. Ci sarà da battagliare lì avanti!

18,09 – Nella simulazione di un’azione di gioco Ounas va in rete e il pubblico dello stadio di Carciato esplode in un boato di gioia. Stesso trattamento riservato, successivamente, a Insigne e Mertens.

18,08 – La squadra è divisa in due gruppi: entrambi i gruppi si allenano sul fraseggio, specialmente su come impostare una manovra una volta recuperato un pallone sporco.

18,07 – Acclamatissimo anche Adam Ounas, che si è avvicinato alla tribuna e ha calciato un pallone in rete da lunghissima distanza.

18,04 – Mentre Pavoletti e Albiol svolgono lavoro in palestra, gli altri si allenano sulla costruzione della manovra e sui triangoli nello stretto.

17,59 – I calciatori sono in campo per il consueto riscaldamento prima di intensificare i ritmi dell’allenamento.

Buon pomeriggio amici di SpazioNapoli.it e benvenuti alla diretta testuale della seduta pomeridiana d’allenamento per il Napoli. Gli azzurri sono reduci dalla straripante vittoria per 7-0 in casa del Trento e dalla seduta mattutina, terminata con la visita di De Laurentiis.

Vittorio Perrone, Cristiano Corbo, Antonio Manzo e Luca Forte

Preferenze privacy