shinystat spazio napoli calcio news RELIVE DIMARO - Maggio: "Se vinciamo lo scudetto? Non immagino cosa possa accadere. A Napoli sono felice, Reina fondamentale"

RELIVE DIMARO – Maggio: “Se vinciamo lo scudetto? Non immagino cosa possa accadere. A Napoli sono felice, Reina fondamentale”


21.10 – A Dimaro è tempo della consueta serata che vede protagonisti tifosi e calciatori azzurri. Sono stati selezionati quattro giocatori del Napoli per risponde alle curiosità dei supporter azzurri. Christian Maggio, Jorginho Frello, Piotr Zielinski e Amadou Diawara saranno i protagonisti odierni. Qui potrete seguire le parole di Maggio.

21.15 – Se mi piace Napoli e voglio rimanere come dirigente? Se sono da dieci anni qui qualcosa vorrà dire. Sicuramente mi sono affezionato alla città e la mia famiglia sta bene. Loro si trovano bene, sono sempre felici e questo conta. Poi faccio parte di questa squadra e società che è cresciuta negli. Mi riempie di orgoglio. Ora però penso a giocare, sto ancora bene. poi domani vedremo cosa succederà.

21.20 – Cosa provo a giocare con Sarri? Negli ultimi anni ha fatto cose incredibili e a Napoli è esploso. Poi qui i giocatori lo seguono. Peccato sia arrivato troppo tardi nel calcio che conta. L’importante è arrivare sempre al massimo e imporre le proprie idee. Fino ad oggi lo stiamo seguendo bene lo dicono i risultati. 

21.25 – L’emozione di vincere la supercoppa contro la Juve? Vincere contro la Juve penso sia la cosa più bella. Sono i nostri rivali da qualche anno. Poi è stato emozionante perché questa coppa non arrivava da tantissimi anni. Ancora ricordo la festa con i compagni. Speriamo di vincerne altre.

21.26 – Quanto è importante Reina? Lui è positivo nello spogliatoio. Se ci sono problemi lui da sempre una mano. Quando qualcosa non va si fa sentire

21.30 – Cosa proviamo quando urliamo The Champions? A noi serve molto, continuate a cantarlo. Per noi la Champions è fantastica e questo urlo è incredibile. Si sente da kilometri quindi è una carica importante. Mi raccomando ancora più forte

21.35 – Siamo più forti anche senza innesti? In questi due anni con il mister abbiamo appreso tante cose nuove e le abbiamo sfruttate bene. Credo sia normale che ci sia sempre qualcosa da migliorare. Bisogna evitare di perdere punti con le squadre più piccole. Penso sia un discorso di mentalità. Credo col mister riusciremo a colmare questo gap.

21.36 – Cosa deve cambiare la piazza per migliorare? Napoli è una piazza esigente vuole un risultato subito. Io posso solo chiederci di stare vicini quando potrebbero esserci difficoltà. Capiteci e vedrete che questa squadra farà grandi cose.

21.40 – Quanto manca Gianluca Grava? Manca tanto. Io ho avuto la fortuna di conoscerlo e giocare con lui. Molto spesso lo vedo è una fortuna che sia in società. Poi ho ottimi ricordi con lui ci divertivamo molto. La festa a Napoli se vinciamo lo scudetto? Me la immagino già da un po’. Ricordo quando vincemmo la prima Coppa Italia. Quando arrivammo alla stazione di Napoli centrale e c’era tantissima gente. Non so con qualcosa di più importante cosa possa accadere.

21.45 – Si conclude il LIVE da Dimaro con i calciatori del Napoli

 

 

 

 

Preferenze privacy