shinystat spazio napoli calcio news ReLIVE - Dimaro, day 8: Reina chiede un colloquio a Sarri e Giuntoli. Gruppo al completo, oggi prima amichevole

ReLIVE – Dimaro, day 8: Reina chiede un colloquio a Sarri e Giuntoli. Gruppo al completo, oggi prima amichevole


11:25 – Si conclude ora la sessione d’allenamento mattutina. Grande attesa per l’appuntamento nel pomeriggio: ore 18.00 prima amichevole stagionale contro l’Anaunia, squadra di Promozione;

11:20 – Lungo colloquio tra Sarri, Giuntoli e Reina al termine dell’allenamento. Il portiere azzurro ha espressamente chiamato a sé tecnico e ds azzurro per una chiacchierata faccia a faccia. Qui tutti i dettagli;

11:15 – Sfida di rigori tra Allan e Strinic, il croato ha appena indirizzato il pallone in buca d’angolo;

11:10 –
Sul prato verde resta ancora qualche calciatore. Leandrinho ed Allan si allenano sui tiri da fuori, in porta compare Strinic. Diawara e Koulibaly lavorano, invece, sui calci lunghi;

11:03 – Colloquio faccia a faccia in campo tra Cristiano Giuntoli, Maurizio Sarri e Pepe Reina. Il dialogo prosegue già da alcuni minuti nella massima serenità ed è probabile che l’oggetto della conversazione sia legato in qualche modo al futuro dello spagnolo. Anche il fatto che il ds stia parlando al telefono potrebbe essere indicativo;

10:59 – Pepe Reina si conferma un fuoriclasse anche con i piedi. Il portiere spagnolo calcia una splendida punizione dalla lunga distanza, la palla si stampa la traversa;

10:57 – L’allenamento si avvia verso la conclusione. Mentre in una metà campo ci si allena sui tiri da fuori, nell’altra è iniziata una sfida di rigori;

10:55 – In gran forma Kalidou Koulibaly, autore già di due reti da calcio d’angolo;

10:45 – Ancora spazio a esercizi su calci piazzati: questa volta totale dedizione ai calci d’angolo;

10:40 – Al via esercizi ripetuti sui calci piazzati. Si provano vari schemi offensivi;

10:35 – Concluso l’esercizio sulla fluidità della manovra offensiva, Maurizio Sarri convoca a sé il gruppo per un rapido colloquio;

10:30 – Un grandissimo goal di Giaccherini infiamma il pubblico: l’esterno azzurro (in partenza) batte Reina con un incredibile tiro di piatto a giro che si insacca nel sette;

10:28 – Saranno Ghoulam e Ounas a dedicarsi al consueto spazio previsto per i tifosi al termine dell’allenamento per autografi e foto;

10:23 – Mentre dagli spalti si levano cori d’affetto per la maglia azzurra, l’unico portiere a difendersi dalle manovre dei due gruppi è Pepe Reina. Anche oggi lavora in disparte Zapata, ormai sul piede di partenza.

10:16 – Distribuite le casacche. Il gruppo si divide in due per collaudare la manovra offensiva a un tocco.

GIALLI – Maggio, Albiòl, Chiriches, Ghoulam; Rog, Jorginho, Hamsik;  Callejòn, Milik, Insigne, Leandrinho.

NERI – Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Strinic; Zielinski, Diawara, Allan; Mertens, Giaccherini, Pavoletti, Ounas.

10:09 – Ancora fuori dai radar Mario Rui, che attualmente è ancora all’Hotel Rosatti di Dimaro.

10:02 – Giro di campo e riscaldamento per quadricipiti e adduttori, per consentire all’apparato muscolare di entrare in ritmo, onde evitare spiacevoli sorprese dovute a un riscaldamento negligente.

09:54 – Il gruppo si schiera in cerchio per esercitarsi nel classico torello a un tocco, con due calciatori al centro a cercare di intercettare il palleggio dei compagni.

09:48 – Gli azzurri effettuano il loro ingresso in campo per il riscaldamento atletico. Il gruppo è al completo. Torna, infatti, in gruppo Elseid Hysaj, più volte assente nei giorni scorsi per una tonsillite.

09:43 – I calciatori hanno concluso la fase di riscaldamento nella palestra adiacente il campo e rientrano negli spogliatoi per munirsi delle scarpette da gioco e iniziare così l’allenamento.

Buongiorno cari amici di SpazioNapoli.it, vi raccontiamo in diretta quanto accade in questo allenamento mattutino nell’ottavo giorno di ritiro degli azzurri. Curiosi di sapere se Mario Rui, arrivato ieri in Trentino, prenderà già parte alla seduta di oggi, unica della giornata.

Sì, perché nel pomeriggio (ore 18) il Napoli sarà a Trento, dove è atteso per una sfida amichevole contro l’Anaunia.   E chissà che l’arrivo del portoghese non possa spingere il presidente De Laurentiis a recarsi al campo per la prima volta. Il patron azzurro, infatti, da quando è arrivato a Dimaro non si è ancora visto dalle parti di Carciato.

Preferenze privacy