shinystat spazio napoli calcio news CorSera: "Pistocchi sgradito alla Juventus, fuori da Mediaset Premium", il giornalista smentisce: "Non vado via"

CorSera: “Pistocchi sgradito alla Juventus, fuori da Mediaset Premium”, il giornalista smentisce: “Non vado via”


Maurizio Pistocchi – secondo il Corriere della Sera – non sarà più opinionista di Premium, il canale pay di Mediaset: il giornalista, infatti, non è previsto in palinsesto. “Dopo 31 anni — di cui la maggior parte «in chiaro», le esperienze più rilevanti a Pressing, L’appello del martedì con Maurizio Mosca, Guida al campionato — Mediaset ha deciso che era abbastanza e ha chiuso i suoi contributi come opinionista di Serie A Live, la trasmissione condotta da Massimo Callegari”, si legge.

La motivazione ufficiale è la volontà di svecchiamento dei volti del canale, ma sono in molti — anche all’interno della stessa Premium — a pensare che in realtà il giornalista paghi piuttosto la sua schiettezza e i suoi interventi spesso abrasivi: si dice fosse sgradito alla Juventus, che già in passato sarebbe intervenuta per chiederne il «contenimento», e che la stessa Mediaset avrebbe cercato di fargli capire che era il caso di essere più morbido”.

Lo scorso gennaio, addirittura, diversi tifosi juventini avevano lanciato una petizione online per farlo licenziare da Mediaset Premium e radiare dall’Ordine dei Giornalisti, dopo una battuta su Twitter sull’abbraccio Buffon-Tagliavento al termine di Juve-Lazio.

Il giornalista, però, su Twitter smentisce: “Sono e rimango un dipendente di Mediaset. Una grande azienda nella quale per 31 anni ho potuto fare con passione e successo il lavoro che amo”, ha scritto sul suo profilo Twitter.

Preferenze privacy