shinystat spazio napoli calcio news ESCLUSIVA - Napoli e Frosinone hanno già l'accordo per il prestito di Dezi, si discute sul riscatto

ESCLUSIVA – Napoli e Frosinone hanno già l’accordo per il prestito di Dezi, si discute sul riscatto


Così è (se vi pare). E mentre Dimaro s’affanna nell’attesa di Mister X e De Laurentiis, Giuntoli vola in Spagna per cercare l’accordo con Berenguer (e forse Rulli). Strategie e movimenti di mercato, con l’asse diretto Napoli-Trentino-Spagna pronto ad infiammarsi nelle prossime ore. Senza dimenticare Mario Rui, che probabilmente martedì raggiungerà la Val di Sole.

E senza dimenticare un’altra tappa, magari di importanza minore. Frosinone. La linea di collegamento tra la Ciociaria e Napoli è abbastanza trafficata. In un’unica direzione, con il Napoli pronto a cedere esuberi e giovani in Lazio in attesa di maturazione.

MAIELLO, CONTRATTO FIRMATO

Il primo è andato. Raffaele Maiello ha firmato nella giornata di ieri il triennale che lo legherà al Frosinone di Moreno Longo. Trasferimento a titolo definitivo per lui, che aveva già vestito la maglia giallazzurra da gennaio a giugno. Ora il ritorno, con il Napoli che saluta il centrocampista ’91 dopo sei anni in giro per l’Italia.

Tra Frosinone e Napoli il dialogo è apertissimo, sul piatto ci sono sempre Luperto e Dezi. Mentre per il primo non ci sono da segnalare particolari sviluppi rispetto a quanto raccontato nelle scorse 48 ore (LEGGI QUI), per il secondo il dialogo è ripartito.

DEZI, C’È L’ACCORDO

Secondo quanto raccolto in esclusiva dalla nostra redazioneper Jacopo Dezi Napoli e Frosinone avrebbero già l’accordo sulla base di un prestito annuale. Il problema risiede nel diritto di riscatto, con il club azzurro che non vorrebbe perdere definitivamente il centrocampista in caso di exploit.

La sensazione è che, però, tutto si possa risolvere. Anche perché i rapporti lavorativi tra ADL e Stirpe non sono conflittuali e Frosinone è una meta gradita. Per Maiello, che ha salutato definitivamente Napoli. E per Luperto e Dezi, che potrebbero seguirlo nelle prossime settimane. L’intenzione del Frosinone è quella di mettere a segno i colpi giusti prima dell’inizio del ritiro al Monte Terminillo (19 luglio).

RINFORZI PER LA A

Persi Pryyma (svincolato) e Kragl (Crotone), Longo ha bisogno di un difensore e un centrocampista di livello. Proprio il nuovo mister ha infatti richiesto Luperto, allenato già lo scorso anno a Vercelli. Dezi, invece, è una certezza in cadetteria: qualcuno si domanda con incredulità come mai ancora non abbia messo piede in Serie A.

Forse, con la maglia giallazzurra, ci riuscirà. Tutti i discorsi, però, sono da rimandare. Ci sono cose più importanti di cui discutere, al momento. Tipo Mario Rui, Berenguer e mister X. Dopodiché sarà il momento di piazzare.

Vittorio Perrone (Twitter: @pervi97)
RIPRODUZIONE RISERVATA

Preferenze privacy