shinystat spazio napoli calcio news Gli azzurri rinunciano alle vacanze, tutti a Dimaro. Primo tassello in vista di una stagione da protagonisti

Gli azzurri rinunciano alle vacanze, tutti a Dimaro. Primo tassello in vista di una stagione da protagonisti


La splendida stagione degli azzurri è finita con un pò di amaro in bocca, quel secondo sfumato dopo un’annata a tratti impressionante per numeri e qualità di gioco espressa brucia, inutile nascondersi. Tutta Napoli ha voglia di riscatto, per dimostrare il valore di questa squadra c’è bisogno di proseguire sulla scia del grande impegno e  della grande professionalità. Qualità che non mancano agli azzurri che saranno tutti presenti il 5 luglio a Dimaro, nessuno escluso, anche i Nazionali che avevano diritto ad una settimana di vacanza in più. Hanno tutti scelto di rinunciare alle ferie prolungate, per ricominciare subito la preparazione.

La voglia di una grande squadra di ricominciare da dove era finito lo scorso campionato, per migliorarsi e crescere insieme e fare ancora meglio nella stagione alle porte. Tra gli azzurri che hanno rinunciato alle vacanze c’è anche Lorenzo Insigne, il suo agente si è pronunciato proprio su questo a Radio CRC: “Non mi sorprende che alcuni ragazzi abbiano rinunciato alle vacanze per andare a Dimaro, è un gruppo meraviglioso e pieno di professionisti.

Un gruppo unito, come un’unica entità che lavora per il bene collettivo, a questo gruppo si aggregheranno al più presto anche i nuovi arrivi, altrettanto carichi di cominciare questa stagione. Una scelta importantissima, il miglior modo con cui riprendere subito il ritmo pazzesco tenuto fino alla partita con la Sampdoria, ritrovando meccanismi, affinità con quel sistema di gioco ha raggiunto livelli sopraffini nella seconda fase di stagione. Una decisione importante, in modo da dirottare le energie psicofisiche vero quel bivio rappresentato dal preliminare di Champions League. Quali saranno i risultati lo sapremo solo l’anno prossimo, ma una cosa è certa, un gruppo di uomini, di guerrieri, è pronto per lottare fino all’ultimo per raggiungere gli obiettivi prefissati. L’annata calcistica non è ancora iniziata ma nella testa di tutti i partenopei è già guerra.

Preferenze privacy