Home » Copertina Calcio Napoli » RAI - Il Napoli ha sentito l'agente di Reina, c'è disponibilità per un confronto. Per Berenguer si tratta, ma c'è un problema

RAI – Il Napoli ha sentito l’agente di Reina, c’è disponibilità per un confronto. Per Berenguer si tratta, ma c’è un problema

Il giornalista Rai e esperto di mercato Ciro Venerato anche oggi è intervenuto su Radio Crc per la trasmissione Si gonfia la rete.

Ampia l’analisi di mercato da lui effettuata, partita dagli uomini ancora in bilico per il prossimo anno: Reina e Ghoulam.

Su Reina Venerato ha detto: “Il Napoli al momento è disponibile ad un confronto. La linea societaria è quella di rispettare Reina, ma di aspettare questa stagione per rinnovare il contratto; il portiere, invece, vorrebbe fiducia incondizionata per quello che ha dato in campo e fuori. Mi risulta che c’è stata qualche telefonata con l’agente dell’estremo difensore, Quilon. Certo è che Sarri è legatissimo a Reina e bisognerà vedere quale sarà la sua reazione e quella dell’ambiente in caso di cessione. Se Reina dovesse restare, probabilmente la società cercherà un ragazzo e non un altro possibile grande portiere titolare“.

LEGGI ANCHE:   UFFICIALE - Simeone a Castel Volturno: è un nuovo calciatore del Napoli - VIDEO

Su Ghoulam, poi: “Ci sono state telefonate tra l’agente e il Napoli. Questo mi fa ben sperare e la società ha ribadito che è pronta ad incontrare il calciatore, ma con la solita offerta di 1,8 milioni più 200 mila euro di bonus. Quando ci si siede ad un tavolo, però, si ragiona insieme e le cifre potrebbero cambiare“.

Sui colpi in entrata, invece, Venerato ha fatto un paio di nomi: “Ricardo Rodriguez è stato vicino al Napoli, ma adesso mi sento di dire che è ormai un calciatore del Milan. La firma è vicina: è stato proposto un quadriennale di 15 milioni di euro con 3 di bonus . Mancano davvero pochissimi dettagli.  Per quanto riguarda Berenguer, si continua a lavorare: domani dovrebbe esserci un nuovo contratto tra il Napoli e gli intermediari del calciatore. La questione è sempre legata al problema ‘lista’, perché sulle cifre ci siamo, nonostante la clausola. Tra pochi giorni sapremo se il giocatore sarà un nuovo rinforzo azzurro o no“.

LEGGI ANCHE:   Simeone al Napoli, Spalletti lo "ufficializza": pronto per Verona?