Roma, passaggio di consegne per Totti: scelto il suo erede tra i pulcini giallorossi

Nella serata che ha segnato l’addio al calcio giocato di Francesco Totti, paradossalmente, c’è spazio anche per la gioia. L’ormai ex capitano della Roma, giunto al termine della propria carriera da professionista, nonostante il momento toccante vissuto dinanzi ad uno Stadio Olimpico gremito, ha compiuto un gesto inaspettato che, di fatto, ha rallegrato non poco la serata per un piccolo talento giallorosso.

Al termine del proprio discorso, infatti, Totti ha deciso spontaneamente di liberarsi della propria fascia e di consegnarla a Mattia Almaviva, ragazzino di soli 11 anni, attualmente membro dei Pulcini di Pietro Donadio. Il giovane trequartista, talento apprezzato da tanti in casa giallorossa, è stato così investito di un’importante responsabilità, ovvero quella di ripercorrere, per quanto possibile, le orme dell’indimenticabile capitano romanista.