Home » News Calcio Napoli » Sconcerti: "Ronaldo sarebbe riserva in questa Juve, Allegri più efficace di Sarri"

Sconcerti: “Ronaldo sarebbe riserva in questa Juve, Allegri più efficace di Sarri”

Attraverso il proprio editoriale per Il Corriere della Sera, il noto opinionista Mario Sconcerti ha provveduto a sottolineare i pregi della Juventus che, avendo battuto agevolmente il Monaco, si ritrova in finale di Champions League. Di seguito, i passaggi evidenziati da Spazio Napoli.

Lodi ad Allegri e stoccata a Cristiano Ronaldo: “Gli uomini che spiegano questo cambio di faccia della Juve (appena un anno fa giocavano Evra, Hernanes, Asamoah, Sturaro, Morata, Zaza) sono i tre attaccanti. La Juve ha i migliori d’Europa, temo che Cristiano Ronaldo a Torino farebbe il tornante o la riserva. Dybala è un giocatore che non esiste altrove, nessuno oggi al mondo gioca a calcio come lui. Ma la vera invenzione è Mandzukic schierato alla Pogba, potenza per potenza, solo con più umiltà”. 

Sulla differenza tra Allegri e Sarri: “Questo è il modello di Allegri, avere un equilibrio di squadra molto chiaro ma non unico. Credo che alla vigilia della finale sia giusto scoprirlo: il calcio di Allegri è barocco, metà elementare, metà impossibile. Ci sono tante cose nuove in questa Juve, una modernità voluta e rischiata. Sarri gioca meglio ma non deve anche vincere“.