Tensione a Pescara: bomba carta esplosa sotto casa del presidente Sebastiani

Tensione a Pescara: bomba carta esplosa sotto casa del presidente Sebastiani

Ancora paura in casa Pescara. Già nello scorso mese di febbraio ci fu un atto intimidatorio contro il presidente dei bianco-azzurri, Daniele Sebastiani, con due delle sue auto incendiate nel parcheggio di casa.

E stanotte ancora tensione. Secondo quello che riporta Sky Sport, infatti, nella notte è esplosa una bomba carta, proprio sotto casa del numero uno del Pescara.

La Digos sta indagando sull'episodio, che subito è stato collegato alla contestazione dei tifosi della squadra abruzzese, avvenuta nel pomeriggio di ieri dopo l'ennesima sconfitta, tra le mura amiche contro il Crotone. Una stagione da dimenticare completamente per tutta la città di Pescara, sia per i risultati in campo che per tutti questi fatti deplorevoli extra-calcistici.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram