PRIMAVERA – Ultima gara casalinga per il Napoli: gli azzurrini vogliono battere la Fiorentina per salutare con un sorriso il pubblico di Sant’Antimo

PRIMAVERA NAPOLI FIORENTINA/ Ultima gara per il Napoli Primavera che a Sant’Antimo (domani ore 15) sfiderà la Fiorentina. Il match per gli azzurrini non ha alcun valore di classifica, visto che sono matematicamente fuori dai play-off dopo la sconfitta di Trapani. Discorso diverso, invece, per i viola che devono difendere il secondo posto in graduatoria che vale l’accesso diretto alle final eight.

PRIMAVERA NAPOLI FIORENTINA

I partenopei hanno comunque l’intenzione di giocare al massimo delle proprie possibilità l’incontro. Sia per dimostrare di essere un gruppo che val ben più dell’attuale settimo posto in classifica, ma soprattutto per salutare nel migliore dei modi il pubblico di Sant’Antimo che anche in questa stagione non ha fatto mancare il proprio supporto.

Tra le fila gigliate bisognerà prestare particolare attenzione ai due bomber: lo sloveno Jan Mlakar (12 gol in campionato) e lo statunitense Joshua Perez (9 gol). Ma la Fiorentina può contare su tanti giovani calciatori di talento, a partire dal centrocampista ex Bari Gaetano Castrovilli e sul senegalese Abdou Diakhate. Insomma, quella guidata da mister Federico Guidi è una delle formazioni più interessanti dell’intero torneo. Il Napoli, dal canto suo, farà di tutto per giungere al successo. Ecco perché mister Giampaolo Saurini non effettuerà turnover nemmeno in questo incontro.

PRIMAVERA NAPOLI FIORENTINA
Foto di Daniele Sannino

Nel 4-3-3 azzurro troveranno spazio tutti i titolari delle ultime settimane. In porta ci sarà Marfella. La linea difensiva sarà composta da Schiavi, Esposito, Milanese e D’Ignazio. In ballottaggio con Milanese per una maglia da titolare c’è anche Delly Marie-Sainte, il colosso francese arrivato a gennaio in prestito dal Prato che potrebbe essere impiegato anche per capire se sia il caso di procedere con il suo riscatto a fine stagione. Il centrocampo sarà composto dal solito terzetto formato da Gaetano nella posizione di centrodestra, Otranto in cabina di regia e Acunzo sul centrosinistra.

In attacco due calciatori sono certi della maglia da titolare. Si tratta del bomber della squadra, Luigi Liguori, e del brasiliano Leandrinho che agirà da centravanti. L’unico dubbio riguarda il ruolo di esterno sinistra con Zerbin e Russo che si giocano il posto. L’ex Gozzano sembra, però, in leggere vantaggio.

PRIMAVERA NAPOLI FIORENTINA, LA PROBABILE FORMAZIONE DEGLI AZZURRINI:

NAPOLI (4-3-3): Marfella; Schiavi, Esposito, Milanese, D’Ignazio; Gaetano, Otranto, Acunzo; Liguori, Russo, Zerbin. Allenatore: Saurini.

© Riproduzione riservata