Sorrentino: "Maradona il mio idolo, un onore averlo incontrato. Il Napoli di Sarri tra le migliori squadre del campionato"

Sorrentino:

È nato nel salernitano, ma in Campania ha giocato solo una stagione alla Juve Stabia, e ora difende i pali del Chievo Verona: è Stefano Sorrentino, che oggi è intervenuto ai microfoni di Radio Goal, su Kiss Kiss Napoli.

Sorrentino ha subito svelato il nome del suo idolo: "Il più grande di tutti per me è Diego Armando Maradona. A Roma gli chiesi l'autografo, non so come né perché, fu un gesto totalmente spontaneo, e non me ne pento, è il mio idolo. Mio padre ha giocato contro il Napoli di Maradona e Diego fece due goal, non lo dimentichiamo né io né lui".

Sul Napoli del presente, invece, il portiere del Chievo ha detto: "La squadra di Sarri è tra quelle che giocano il miglior calcio in serie A. Quando la si affronta in un suo momento positivo, e io lo so bene, diventa complicato".

Infine, Sorrentino si è espresso sul paragone Dybala-Messi che sta infiammando i salotti sportivi televisivi nelle ultime settimane: "Secondo me Dybala diventerà più forte di Messi: è più giovane di lui e già ha fatto tanto.  Non vedo l'ora di vederlo vincere il Pallone d'Oro".

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram