Careca: “Insigne può fare la differenza, mi ricorda Bagni! Scudetto? De Laurentiis è intelligente, vuole vincere”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Antonio Careca, ex calciatore azzurro. Queste le sue dichiarazioni: “Fare il giro di campo al San Paolo è stato molto emozionante perché è stato naturale e ringrazio tutti per l’invito anche perché sono stato in Italia. 15 marzo 1989? Ricordo quella partita e la rimonta alla Juventus. La squadra bianconera ha un vantaggio ed ha una difesa molto forte, ma il Napoli dovrà provarci anche perché gioca in casa e approfittarne”.

“Poi, gli azzurri si dovranno divertire ma non basta disputare solo 45 minuti perfetti, ne serviranno 90 in cui il Napoli dovrà impressionare e marcare alto. Noi avevamo Maradona che trasmetteva tranquillità a tutto il gruppo e poi avevamo un grande carattere era questa la caratteristica vincente perché anche nello spogliatoio eravamo uniti”.

“Insigne è un ragazzo eccezionale e può fare la differenza se entra subito in partita perché non voglio fare nessun paragone, ma mi ricorda molto Bagni. Il Napoli deve rinforzarsi in qualche settore, ma mi auguro che il Napoli possa vincere presto lo scudetto. C’è da capire se De Laurentiis che può fare la differenza perché è una persona molto intelligente vuole vincere”.