shinystat spazio napoli calcio news Cavani: "I fischi del San Paolo furono terribili. Higuain? La situazione è diversa e lui lo sa bene"

Cavani: “I fischi del San Paolo furono terribili. Higuain? La situazione è diversa e lui lo sa bene”


Pochi dubbi a riguardo: Gonzalo Higuain sarà fischiatissimo domenica sera al San Paolo, nel quale tornerà a distanza di 10 mesi con indosso la maglia dell’odiata Juventus.

E di fischi a Fuorigrotta ne ha sofferto Edinson Cavani. 104 gol con la maglia azzurra prima del trasferimento a Parigi. Tornò per la prima volta da ex un anno dopo e si ritrovò uno stadio contro: fischi assordanti.

“Fu terribile, ero io a sentirmi tradito – ha spiegato Cavani al Corriere della Sera – perché ho amato e amo il Napoli, i miei figli vivono ancora lì. Non riuscivo a spiegarmi il perché di quell’ostilità così forte.

La delusione

Certo, non mi aspettavo fiori ed applausi ma ricordo che salendo le scale per andare in campo ero emozionato. Fu una doccia gelata. In cuor mio sapevo che erano fischi d’amore, sentivo che erano in tanti a volermi bene.

Il Pipita

Credo che anche ad Higuain dispiacerà ascoltare i fischi, ma la situazione è diversa: è passato alla Juventus, per Napoli è uno smacco. Lui o sa e a differenza mia sarà preparato.

Preferenze privacy