shinystat spazio napoli calcio news Assaltato un bus di juventini campani: "Gli aggressori avevano il nostro stesso accento"

Assaltato un bus di juventini campani: “Gli aggressori avevano il nostro stesso accento”


Un pullman con a bordo ventiquattro tifosi della Juventus provenienti dalla Campania e diretto a Genoa è stato aggredito nella giornata di ieri. Il bus era partito all’alba in direzione Marassi, ma è stato aggredito poco dopo la partenza.

L’assalto

“Chi ci ha aggredito, raccontano alla polizia, aveva il nostro stesso accento”. Questo quanto si legge sull’edizione odierna del quotidiano Il Mattino che spiega anche la dinamica dei fatti: due automobili hanno affiancato in maniera pericolosa il bus e i passeggeri hanno cominciato a lanciare pietro verso il mezzo occupato dai tifosi juventini residenti in Campania.

Un assalto in stile militare – continua il quotidiano napoletano – che racconta di come l’autista abbia provato ad accelerare per seminare le due automobili che nel frattempo cercavano di speronarlo. Di fronte, però, c’era addirittura un van della Mercedes fermo di traverso sulla carreggiata autostradale per impedire il passaggio.

Preferenze privacy