shinystat spazio napoli calcio news Sarri e la passione per gli attaccanti: con lui rendono al top

Sarri e la passione per gli attaccanti: con lui rendono al top


Mertens e Higuain, sempre loro, un paragone che non può non venire in mente. Non solo perché in questa stagione sono pari nella classifica marcatori (19 gol entrambi), ma perché dal loro triennio insieme al Napoli fino ad ora sono pian piano cresciuti, fino all’exploit.

Come sottolinea il Corriere dello Sport, con Benitez il Napoli per la prima volta ha superato il muro dei 100 gol stagionali (104, per l’esattezza). Merito di Higuain e di Mertens, ovviamente. Ma c’erano anche Gabbiadini, Hamsik, Insigne e Callejon a partecipare alla festa. E anche la stagione successiva, nonostante qualche errore di troppo dal dischetto di Higuain, si arriva a 104.

Nel primo anno di Sarri, poi, è ancora record: si arriva a 106. E qui si dimostra tutta la capacità di Sarri con gli attaccanti: Higuain segna 36 reti, record per la Serie A (il precedente era di Nordahl). Ora Sarri sta trasformando anche Dries Mertens: il belga è a 19 gol in campionato, a -2 dal suo record personale (realizzato con il PSV Eindhoven).

E ora Mertens e Higuain, dopo 3 anni da compagni, si sfidano per lo scettro di capocannoniere della Serie A. Dzeko, Icardi e Belotti permettendo.

Preferenze privacy