shinystat spazio napoli calcio news Venerato: "Per i rinnovi di Ghoulam, Mertens e Insigne non ci sono ancora incontri ufficiali. Il vero sogno di mercato azzurro non è Conti..."

Venerato: “Per i rinnovi di Ghoulam, Mertens e Insigne non ci sono ancora incontri ufficiali. Il vero sogno di mercato azzurro non è Conti…”


Ciro Venerato, giornalista Rai ed esperto di mercato, ha parlato ai microfoni di Radio Crc, durante la messa in onda di Si Gonfia la Rete, rilasciando delle importanti dichiarazioni in particolare sui possibili rinnovi degli azzurri Ghoulam, Mertens ed Insigne. Queste le sue paroleSu Ghoulam ci sono da registrare voci di un possibile cambio di procuratori. Ho verificato queste notizie e al Napoli non risulta che Ghoulam cambi i suoi procuratori, però nel mondo del calcio si parla di un colloquio che qualche procuratore avrebbe fatto con il fratello del giocatore per cercare di convincerlo a cambiare. Il nome dell’agente è quello di Jorge Mendes, che avrebbe parlato con il fratello di Ghoulam per cercare di strappare la procura dell’algerino ad Alessandro Moggi e Marco Sommella. Sono solo voci da confermare, al momento non confermate da nessuno”.

Per Mertens è chiaro che dopo la vecchia offerta del Tianjin di Cannavaro qualcosa è cambiato, nel senso che il Napoli dovrà rimodulare l’offerta sulla parte fissa dell’ingaggio, che era stata di 2,5 milioni di euro. Poi c’è anche un discorso personale di vita privata del calciatore, un momento di riflessione. La compagna di Mertens è innamorata di Napoli ed un’eventuale separazione potrebbe anche mutare gli scenari. In ogni caso vi riconfermo che io comunque resto ottimista sul rinnovo di Mertens, meno ottimista rispetto ad un mese fa ma sempre ottimista”.

Per il rinnovo di Insigne si procede a piccoli passi, manca ancora l’allungo decisivo. Il Napoli vuole prolungare il rapporto con Insigne ed è scontato, non c’è neanche da ribadirlo, ma il problema è raggiungere l’accordo economico. Il procuratore di Insigne se accetta di abbassare la base fissa, vuole rivedere la questione di diritti d’immagine. Se il Napoli invece vuole tenere per sè i diritti d’immagine, la parte fissa dell’ingaggio l’entourage vuole che sia maggiore. Siamo a colloqui ancora informali con gli entourage dei tre giocatori, non ufficiali e si attendono novità ufficiali”.

Conti andrà via dall’Atalanta. E’ un giocatore con tante offerte, così come Kessiè, e andrà via a prescindere dal risultato finale della stagione dell’Atalanta. Il Napoli ha già Hysaj nel ruolo di terzino e bisogna capire cosa vorrà fare. Anche la richiesta economica dell’Atalanta è da tenere conto, perchè il calciatore ha grande mercato e ha richieste in tutta Europa. E’ un discorso molto aperto. Il giocatore dell’Atalanta che piace di più al Napoli e che Giuntoli vorrebbe portare in azzurro non è Conti, ma Kessiè, però il problema è che anche lui piace a tanti club italiani e stranieri. La Champions diretta sarebbe fondamentale, perchè anche la Roma è su Kessiè ed un Napoli secondo e certo di guadagnare i 25-30 milioni dalla Champions potrebbe investire molto sul mercato e strappare il calciatore alla concorrenza, fermo restando che Kessiè vuole un ingaggio da top player“.

Preferenze privacy