shinystat spazio napoli calcio news Uno in Goal Spazio Napoli/ Grasso (uff. stampa De Nicola): "Recupero di Milik? Gli manca soltanto la rete. Stasera ci sarà un evento importante..."

Uno in Goal Spazio Napoli/ Grasso (uff. stampa De Nicola): “Recupero di Milik? Gli manca soltanto la rete. Stasera ci sarà un evento importante…”


Nel corso della trasmissione “Uno in Goal Spazio Napoli” ai microfoni di Radio Antenna 1 è intervenuta Valeria Grasso. La Grasso, addetta stampa dell’ufficio del dottor Alfonso De Nicola, ha discusso dell’operato dello staff medico azzurro. Uno dei temi principali affrontati è stato il recupero di Arkadiusz Milik. Questo il suo commento:

“QUESTA SERA RACCONTEREMO UNA NAPOLI ALLEGRA”

Evento di questa sera? Lo abbiamo chiamato “Gli azzurri di Pizzofalcone” in onore alla celebre Serie TV. Abbiamo voluto far incontrare Maurizio De Giovanni e il dottor De Nicola. Vogliamo parlare di una Napoli bella e vivace e che ora si esprime attraverso la nostra squadra. Sarà un dialogo tra di loro, stasera poi sarà sold out, più di cento persone attese. Segreto dello staff medico del Napoli? La maggior parte degli infortuni del Napoli sono traumatici. Quelli muscolari sono pochissimi. Vicino ad Alfonso ho imparato molto soprattutto umanamente. Lui stabilisce un rapporto umano importante con i giocatori. Poi ovviamente l’equipe: Canonico, D’Andrea e altri cinque fisioterapisti di altissimo livello“.

“RECUPERO PSICOLOGICO FONDAMENTALE”

Prendiamo il caso Milik, è rientrato in anticipo ed è in salute. Un mix di professionalità, ricerca ed empatia. Era un infortunio serio, ovviamente non è al 100%. Anche il recupero psicologico è importante. Il dottor De Nicola segue un doppio filone, operare il prima possibile, lavorare con i compagni e il dialogo quotidiano col calciatore. Credo che al polacco manchi soltanto il goal, sarà il simbolo che oramai è tutto passato. La paura di una ricaduta? Lui ha personalità e poi è forte dal punto di vista muscolare. Pensate a Lorenzo Insigne. Lui ebbe lo stesso infortunio ma guardandolo ora sembra non sia mai accaduto“.

Preferenze privacy