shinystat spazio napoli calcio news L'agente di Jorginho ad Uno in Goal SpazioNapoli: "Si aspetta di essere titolare con il Crotone. Rimanere in azzurro? Il figlio è napoletano..."

L’agente di Jorginho ad Uno in Goal SpazioNapoli: “Si aspetta di essere titolare con il Crotone. Rimanere in azzurro? Il figlio è napoletano…”


Ai microfoni di Radio Antenna Uno è intervenuto nel corso della trasmissione “Uno in Goal Spazio Napoli”, condotta da Andrea Gagliotti e Francesco Vassura, Joao Santos. L’agente di Jorginho ha voluto discutere di diversi aspetti che riguardano il suo assistito. La delusione della champions fino alla prossima partita contro il Crotone e la possibilità di tornare in nazionale. Queste le sue parole:

“I TIFOSI DEL NAPOLI MERITANO LA CHAMPIONS”

“Atmosfera post Madrid? Sono professionisti pensano già alla prossima partita. Sono con la testa a Crotone, il loro obiettivo è tornare in Champions League. Napoli merita la Champions? Assolutamente si, soprattutto per la tifoseria. Quando hai questi tifosi devi partecipare alla Champions, speriamo torni il prossimo anno facendo di meglio. In Champions succede di tutto? Credo che succeda solo quando hai una squadra forte e organizzata come il Barcellona. Non è un caso ma è tutto programmato. Se hai quei tre attaccanti davanti fai goal. La distanza di quattro goal era enorme questo dimostra che erano forti mentalmente. Quando subisci goal e sai che ne devi fare tre crolli se non sei psicologicamente forte. Il crollo dopo il goal di Ramos? Questa forza si impara col tempo. Serve esperienza in Champions. Il Napoli può giocare col Real Madrid, il prossimo anno saprò come affrontare queste situazioni. Chi vincerà tra Real e Barcellona? Credo entrambe possano arrivare in finale, hanno la mentalità giusta. La mentalità però non si compra”.

“LA NAZIONALE DIPENDE DA VENTURA”

Jorginho titolare col Crotone? Si aspetta di giocare e sta bene fisicamente. Lui è sceso in campo contro Chievo e Roma e contro il Crotone sa che può far vincere la squadra. Si aspettava di giocare contro il Real? Dopo Roma se lo aspettava ma è in un gruppo e se c’è una scelta la deve rispettare perché è un professionista. Sarri è soddisfatto di Jorginho? Lui è un professionista quindi mi aspetto vada in campo al 100% così come il suo allenatore. Come si trova a Napoli? Suo figlio è napoletano, più di questo cosa deve fare? Se fai un figlio vuol dire che vuoi rimanere a lungo. La concorrenza fa sempre bene? Secondo me no, tutti i professionisti danno il 100% a prescindere, poi ovvio che nelle grandi squadre ci sono dei cambi Jorginho in nazionale? In questo momento è il migliore nel suo ruolo. Dipende se Ventura ha bisogno di un centrocampista con queste caratteristiche. Merita la nazionale ma se si gioca con un modulo nel quale Jorginho non è adatto è difficile, come per qualsiasi calciatore. Futuro di Jorginho legato a Sarri? Lui vuole stare qui perché ha firmato un contratto, poi col mister non sappiamo cosa c’è in ballo. Sono discussioni che sta trattando la società”.

Preferenze privacy