shinystat spazio napoli calcio news Uno in Goal Spazio Napoli/ Iezzo: "Avrei marcato Ramos a uomo. Contro la Juve impresa possibile"

Uno in Goal Spazio Napoli/ Iezzo: “Avrei marcato Ramos a uomo. Contro la Juve impresa possibile”


Nel corso della trasmissione “Uno in Goal Spazio Napoli” ai microfoni di Radio Antenna Uno è intervenuto Gennaro Iezzo. L’ex portiere azzurro ha commentato la sconfitta del Napoli contro il Real Madrid e fissato quelli che dovrebbero essere gli obiettivi azzurri per questo finale di campionato. Queste le sue parole:

“IO AVREI MARCATO A UOMO RAMOS”

La partita col Real Madrid? Credo che il Napoli abbia vinto sia come società che come tifosi. Quella partita indica grande crescita da parte della squadra. Ci credevo? Dopo l’1-0 del primo tempo si. Le grandi squadre però hanno giocatori che fanno la differenza e loro avevano Ramos. I goal colpa della difesa? Non esiste una legge che ti permetta di non prendere goal su palle inattive. Io giocavo con una marcatura mista: a zona tranne per giocatori più forti da bloccare. Purtroppo il Napoli ha incontrato un giocatore che fa la metà dei suoi goal di testa. Io però uno a uomo lo avrei messo, almeno per infastidirlo. La chiave tattica? Il Napoli ha fatto bene ad avere un pressing aggressivo. Il Napoli deve far si che gli avversari non possano alzare la testa per pensare e giocare la squadra“.

“IL NAPOLI DI MADRID DEVE RIMONTARE LA JUVENTUS”

La stagione di Reina? Premetto che è uno dei migliori dieci al mondo secondo me. Poi chi non osa non sbaglia mai. Per la squadra poi è fondamentale, come gioca coi i piedi e il carisma che ha sono fondamentali. Se la concorrenza fortifica? Nelle grandi squadre ci sono 22 giocatori di alto livello poi l’allenatore fa le scelte. I giocatori se vogliono diventare grandi devono abituarsi a confrontarsi con rose importanti. Chi metterei contro il Crotone? Col Crotone puoi pensare di dare minuti a Milik e Rog in vista poi del confronto contro la Juventus. Il Napoli deve puntare al secondo posto e a vincere la Coppa Italia. Gli obiettivi del Napoli? Oltre al secondo posto deve puntare alla Coppa. La Juventus non è imbattibile e puoi recuperare il 3-1. Poi la squadra vista contro il Real Madrid può farlo“.

Preferenze privacy