shinystat spazio napoli calcio news Napoli-Real Madrid, la moviola: agli azzurri mancano un rigore... e mezzo

Napoli-Real Madrid, la moviola: agli azzurri mancano un rigore… e mezzo


Un primo tempo perfetto, poi Sergio Ramos spegne le speranze con due gol. Nonostante questo, però, il Napoli può recriminare per un rigore, forse due, non concessi dall’arbitro Cakir.

Come riporta il Corriere dello Sport, ci sono stati diversi errori da parte del gruppo arbitrale.

Come non segnalare, ad esempio, la mancata segnalazione del pestone di Pepe su Mertens nel primo tempo: e sul capovolgimento di fronte, Cristiano Ronaldo colpisce il palo. Poi, a inizio ripresa, l’occasione per Benzema, che tira sull’esterno della rete: ma il francese era partito in offside sul lancio di Marcelo.

 

Altro errore grossolano: Allan prende nettamente la palla, Casemiro fa finta di essere colpito e inizia la messinscena. Il centrocampista azzurro viene addirittura ammonito per questo intervento.

Poi arriviamo agli errori più vistosi. Al 20′ della ripresa, Mertens è lanciato in area e Keylor Navas lo atterra con i piedi: non clamoroso, ma il rigore poteva assolutamente starci. Pochi minuti dopo evidentissimo pestone di Carvajal sempre su Mertens, a palla lontana: difficile pensare fosse un gesto involontario. Poi, ancora un rigore non concesso al Napoli: in area Lucas Vazquez atterra Mertens, spingendolo e toccandolo con il ginocchio sulla coscia.

Insomma, non un arbitraggio fortunatissimo per Cakir.

Preferenze privacy