shinystat spazio napoli calcio news Mertens e l'esultanza dedicata al cane Juliette: il belga ora rischia il deferimento

Mertens e l’esultanza dedicata al cane Juliette: il belga ora rischia il deferimento


Continua a far discutere l’esultanza di Dries Mertens. Ieri pomeriggio il giocatore belga del Napoli, dopo il primo gol segnato contro la Roma allo stadio Olimpico, è andato verso la bandierina tra la tribuna Tevere e i Distinti Sud, si è inginocchiato e ha mimato di fare la pipì come i cani.

Il gesto, che ha dato parecchio fastidio ai tifosi giallorossi, non è stato punito dall’arbitro Banti con nessun cartellino giallo. Però, come riporta l’edizione online de Il Mattino, adesso il calciatore belga rischia il deferimento per il gesto ritenuto provocatorio.

Solo in un secondo momento si è scoperto che Mertens aveva scelto quell’esultanza particolare per dedicare il gol a Juliette, la cagnolina che ha adottato da poco.

Preferenze privacy