shinystat spazio napoli calcio news Schwoch: "Attenzione ai singoli della Roma. Più Mertens di Milik. Tifosi azzurri passionali e a volte esagerati"

Schwoch: “Attenzione ai singoli della Roma. Più Mertens di Milik. Tifosi azzurri passionali e a volte esagerati”


Ex azzurro e tifosissimo del Napoli, Stefan Schwoch ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. La gara con la Roma e quella con il Real i principali temi trattati in trasmissione. Ecco quanto detto dall’ex attaccante azzurro.

“Partita molto difficile con la Roma. Ha un Nainggolan strepitoso, ha un Dzeko che per le occasioni che ha fa pure pochi gol, ha uno Strootman tra i migliori d’Europa. Forse il Napoli ha un po’ meno esperienza. Sono tra quelle che giocano meglio in Italia, e gli azzurri possono giocarsela ad armi pari. Una sconfitta taglierebbe le gambe al Napoli”.

La fisicità di Milik o Pavoletti o l’atletismo di Mertens? “Io punterei sul tridente di piccoli, ma è anche vero che il recupero delle due prime punte passa anche da gare importanti come quella di domani. Con Mertens, in cui io non credevo come prima punta, forse si può fare più male alla difesa fisica della Roma”. 

Sull’aria che si vive a Napoli: “Io credo che c’è troppo scoramento attorno a questo Napoli, anche perché gli azzurri stanno facendo una stagione straordinaria, ci può stare qualche passaggio a vuoto. I tifosi del Napoli sono passionali e quindi a volte eccedono. Mi ha chiamato un ragazzo che era a Madrid e mi ha detto che i 15 minuti di vantaggio col Real sono stati di una felicità che non può dare nemmeno un figlio”.

Preferenze privacy