shinystat spazio napoli calcio news Tuttosport, attacco al Napoli: "Le proteste per coprire le sconfitte"

Tuttosport, attacco al Napoli: “Le proteste per coprire le sconfitte”


Tuttosport, quotidiano sportivo torinese, non manda giù le critiche del mondo napoletano dopo la discussa gara di Coppa Italia.

Così, tra un richiamo a Totò e una critica per la mancanza di “spirito sportivo”, arriva un articolo secondo cui tutto l’antijuventinismo prova a coprire le proprie sconfitte con accuse e proteste, onde evitare l’analisi delle partite.

Nell’articolo in questione viene scritto: “La Juventus non ha vinto grazie all’arbitro e il Napoli non ha perso perché penalizzato. Eppure nelle 24 ore successive si è assistito a una polemica sproporzionata in relazione agli episodi. In Italia prendersela con l’arbitro è un classico, che serve a non riconoscere la paternità della sconfitta. E dare la colpa all’arbitro, specie contro i bianconeri, serve per evitare le analisi delle partite, così da non assegnare le colpe“.

Poi la critica a Giuntoli: “Allegri nel post gara ha affermato come nel primo tempo la squadra abbia giocato male, ma ha anche sottolineato come nella ripresa non sia arrivato nessun tiro da parte del Napoli. Come a dire, di cosa stiamo parlando? Poi arriva Giuntoli, che praticamente si autointervista senza accettare domande. Critica l’operato dell’arbitro in maniera perentoria, cosa difficile visto che decine di moviolisti non ci sono riusciti“.

Infine: “In almeno due delle quattro sconfitte stagionali della Juventus c’è stato un episodio sfavorevole ai bianconeri. Nella gara con il Milan con annullato a Pjanic, mentre contro la Fiorentina è stato dato un gol viziato da fuorigioco. Ma in quei casi, si è parlato soprattutto della difficoltà della Juventus nel creare gioco”.

Questa l’analisi di Tuttosport, che in conclusione riprende le parole di Chiellini e afferma: “Lamentarsi porta energie mentali, meglio non sprecarlo“.

Preferenze privacy