shinystat spazio napoli calcio news Nino D'Angelo sprona la squadra: "Napoli, devi svegliarti. Nulla è perso!"

Nino D’Angelo sprona la squadra: “Napoli, devi svegliarti. Nulla è perso!”


Nino D’Angelo, cantante napoletano e tifoso sfegatato, ai microfoni di Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma ha parlato degli ultimi risultati della squadra azzurra. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli:

“NAPOLI, BASTA CREARE ALIBI”
“Ormai sappiamo bene che ogni volta che affrontiamo la Juventus ci sono tante polemiche, sono diventate scontate. Dobbiamo anche dire perché che a Torino il Napoli non ha giocato una bella partita, poi è chiaro che c’è stato qualche rigore di troppo che non doveva essere concesso alla Juve. Non ci si può sempre attaccare agli errori degli arbitri perché così si creano degli alibi che il Napoli non deve avere anche perché è da Madrid che vedo una squadra un po’ stanca, non il solito Napoli. Dobbiamo capire che è successo, chiedere al Napoli di risvegliarsi
perché nessun obiettivo è compromesso: il Real Madrid deve venire a Napoli così come la Juventus.”

“SIAMO STATI PRESI PER I FONDELLI”
“Siamo stati presi ancora una volta per i fondelli, ma ora nella testa dei calciatori deve essere messi un altro concesso: il Napoli è una grande squadra e bisogna ritrovare quel bel gioco. A De Laurentiis è andato il sangue in testa dopo la partita col Real Madrid, può anche litigare con l’allenatore ma no dopo una partita così importante.” 

Inoltre Nino D’Angelo aggiunge che il 24 giugno festeggerà i suoi 60 anni con un concerto al San Paolo, un sogno per lui; spera di poter festeggiare insieme a tutti i tifosi del Napoli, non solo il compleanno, ma anche un grande finale di stagione.

Preferenze privacy