shinystat spazio napoli calcio news L'ex presidente della Lokomotiv Mosca rivela: "Avevamo preso Mertens, ma lui preferì il Napoli"

L’ex presidente della Lokomotiv Mosca rivela: “Avevamo preso Mertens, ma lui preferì il Napoli”


L’ex presidentessa della Lokomotiv, Ol’ga Smorodskaja, ha rilasciato un’intervista al sito russo eurosport.ru.
Le sue lunghe dichiarazioni hanno spaziato tra molte tematiche, concentrandosi, ovviamente, sulla sua esperienza a capo della Lokomotiv e sul suo addio.

Durante l’intervista, a proposto dei calciatori europei che ha avuto nel mirino per migliorare la sua rosa, la Smorodskaja ha dichiarato che ha perso per ben due volte un giocatore che ora è un campione azzurro: “La prima volta che stavo pensando al suo acquisto“, ha detto, “era troppo costoso per la giovane età che aveva, e cambiai idea. La seconda volta,  avevamo già pronto e firmato un contratto triennale, mancava solo il suo ok; ma all’ultimo minuto lui decise di rifiutare, preferendo il Napoli di Benitez“.

A chi si riferisce l’ex presidentessa della Lokomotiv? Al belga Dries Mertens, che, infatti, a Napoli ha fatto e sta Smorodskajafacendo molto bene. La Smorodskaja ci aveva visto giusto ed oggi elogia comunque Mertens: “È un calciatore molto intelligente, un prodotto del validissimo sistema belga, dove se non vai a bene a scuola sin da piccolo, non puoi iniziare o continuare il percorso nel mondo del calcio. Funziona bene, e la dimostrazione sono gli oltre cento calciatori originari del Belgio – su poco più di dieci milioni di abitanti – che oggi disputano i maggiori campionati europei“.

Un interessante retroscena che mostra come il Napoli sia sempre attento sul mercato internazionale. Mertens poteva, dunque, essere un calciatore del club russo. Ve lo immaginate? L’azzurro gli dona certamente di più.

Preferenze privacy