Home » News Calcio Napoli » Oddo in conferenza: "Il Napoli può battere il Real. A volte mi ispiro a Sarri"

Oddo in conferenza: “Il Napoli può battere il Real. A volte mi ispiro a Sarri”

Nella conferenza post-partita al termine della gara tra Napoli e Pescara è intervenuto Massimo Oddo. L’ex calciatore ora allenatore degli abruzzesi, ha rilasciato diverse dichiarazioni sia sulla sconfitta odierna sia sulle possibilità del Napoli di passare in Champions League. Questo il suo commento:

“CONTRO IL NAPOLI PUOI GIOCARE SOLO IN DUE MANIERE”

Il Napoli gioca un grande calcio. Per affrontare il Napoli ci sono solo due modi: o parcheggio il pullman davanti alla porta o li affronti. Noi abbiamo tutti i mezzi tecnici e morali per salvarci. Non chiamiamola impresa, nulla è perduto. Se non ci credessi non avremmo fatto acquisti e non sarei qui. Reparti da rinforzare? Abbiamo giocatori importanti, Gilardino e Bovo possono aiutarci spero di poterli mettere in campo. Basi per l’anno prossimo? Noi siamo una piccola realtà, siamo una squadra di B che ogni tanto va in A. Quando sali di categoria sai che i divari economici sono enormi“.

LEGGI ANCHE:   Simeone in campo contro il Monza? La notizia dal Napoli

“IL NAPOLI DEVE CREDERCI A MADRID”

Noi puntiamo a mantenere questa categoria perché ci teniamo e abbiamo un intero girone di ritorno da affrontare. Gioco del Napoli? Credo che Sarri sia uno dei migliori al mondo non solo in Italia. Non nego che a volte ho rubato qualcosa che ha fatto in diverse partite. Mi piace la politica del Napoli, tanti giovani di valore che fa crescere. Se il Pescara prepara una partita e pensa di vincere a Napoli, perché il Napoli non può pensare di vincere a Madrid?“.