shinystat spazio napoli calcio news Maradona, che bacchettate a De Laurentiis e Higuain: "ADL sarebbe disposto a vendere pure la moglie per soldi. Il Pipita? Io non avrei mai scelto la Juve come lui!"

Maradona, che bacchettate a De Laurentiis e Higuain: “ADL sarebbe disposto a vendere pure la moglie per soldi. Il Pipita? Io non avrei mai scelto la Juve come lui!”


L’ex campione argentino e capitano del Napoli, Diego Armando Maradona, ha parlato ai microfoni di SKY in occasione dell’evento Globe Soccer di Dubai. L’occasione è stata utile per trattare vari argomenti, e tra questi non poteva mancare qualcosa che riguardasse il suo legame con la società azzurra dove non sono mancate dichiarazioni “forti”. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

Scudetto? Io continuo a sognare, questo non te lo può togliere nessuno. Dopo aver visto sia il Napoli e la Juve posso dire che non è che ci sia tutta questa distanza, anche nel gioco sono alla pari.

Mertens? L’ho visto, ha fatto un gran gol. Però secondo me voleva fare un cross (ride, ndr). Il gol è splendido, non voglio fare polemiche, però noi dobbiamo dire la verità. Mertens ha fatto una grandissima partita. All’inizio non veniva aiutato, ora sta facendo benissimo. Il Napoli non ha avuto Milik. Gabbiadini invece poteva fare di più dal punto di vista mentale, che è più importante di quello fisico.

Higuain con la Juve? L’anno scorso è successo un miracolo, 36 gol non li aveva mai fatti nessuno. De Laurentiis sarebbe disposto a vendere la moglie. Sapeva di avere un grandissimo bomber che poteva vendere ad un sacco di soldi e l’ha venduto.

Il Pipita era davanti ad una scelta, una di quelle che si fanno con il cuore. E il suo ha scelto la Juve. Io invece ho sempre scelto Napoli, ma questo calcio è diverso da quello di allora. Prima si pensava più alla maglia e meno ai soldi.

Real Madrid? Vorrei che la partita si giocasse oggi perché Cristiano Ronaldo non è in forma (ride, ndr). Il Napoli è stato sfortunato ad incontrare subito il Real. Buon Natale e felice anno nuovo a tutti i tifosi”.

Preferenze privacy